Made expo 2011: al via la quarta edizione

Pubblicato il Di in Eventi, Made expo 2011

Dal 5 all’8 ottobre torna a Fiera Milano Rho l’appuntamento internazionale dedicato alle costruzioni e al progetto.

Sono oltre 1.800 aziende, di cui 260 estere, che hanno scelto di esporre i propri prodotti negli oltre 94.000 mq netti del tessuto espositivo di MADE expo, che si tiene dal 5 all’8 ottobre a Fiera Milano Rho.

Ideata da MADE eventi Srl e FederlegnoArredo Srl, organizzata da MADE eventi Srl promossa da FederlegnoArredo e UNCSAAL con la partnership di Federcostruzioni, MADE expo è l’unico evento fieristico italiano che rappresenta l’intero sistema delle costruzioni, con una rassegna completa dei prodotti e delle tecnologie per costruire, ristrutturare e recuperare.

E sono proprio gli Stati Generali delle Costruzioni con il convegno dal titolo “Il contributo delle costruzioni all’uscita dalla crisi” a inaugurare l’evento, segno della volontà comune dell’intera filiera delle costruzioni di aprire un dialogo costruttivo con le istituzioni, la politica e la società civile, per contribuire all’uscita dallo stato di crisi.

L’appuntamento è per mercoledì 5 ottobre presso il Centro Congressi – Auditorium Stella Polare.

“Il consenso dato a MADE expo – sottolinea il presidente di MADE eventi srl, Andrea Negri – non arriva solo dalle aziende, che hanno capito l’importanza di essere presenti in una manifestazione di respiro internazionale come questa. Sono anche le associazioni di categoria, prima fra tutte Federcostruzioni, che hanno aderito con entusiasmo, a rafforzare il ruolo di MADE expo nel panorama fieristico. Senza dimenticare la partnership con Expo 2015, che costituisce un plus competitivo per le aziende espositrici”.

“MADE expo rappresenta il mondo delle costruzioni, che svolge un ruolo fondamentale nell’economia dell’Italia – commenta il presidente di FederlegnoArredo Roberto SnaideroLa situazione di crisi che investe il settore dal 2008 ovviamente ci preoccupa; tuttavia siamo consapevoli che solo l’internazionalizzazione da un lato, l’innovazione e la ricerca dall’altro, possono fare da volano alla ripresa. MADE expo è in questo senso la piattaforma ideale, per dare la giusta visibilità alle aziende, che qui portano i prodotti più innovativi”.

“Uno dei requisiti vincenti della fiera è la concreta opportunità di business a disposizione delle aziende, arricchita dalla volontà di fare cultura delle costruzioni – afferma Giulio Cesare Alberghini, amministratore delegato di MADE eventi Srl – Per questo gli oltre 200 appuntamenti in calendario sono dislocati all’interno dei padiglioni. MADE expo non si limita a essere un evento commerciale, ma è la sede in cui l’alto livello espositivo, il confronto sulle innovazioni edilizie e la discussione con tutte le parti coinvolte nella filiera convergono”.

“Nonostante la lunga e difficile crisi economica che caratterizza questi anni – aggiunge Corrado Bertelli, presidente UNCSAAL – anche le industrie italiane, in particolare dell’involucro edilizi, sono protagoniste di MADE expo con prodotti in grado di fornire risposte concrete e competitive alle domande più impellenti del costruire e dell’abitare dei prossimi anni: risparmio energetico, sostenibilità, sicurezza, silenzio, luce, trasparenza ma anche e soprattutto integrazione progettuale. MADE expo, dunque, come vetrina qualificata dei segnali di futuro di un’industria che scommette ancora, nonostante tutto, sull’innovazione e sulla ricerca, ma anche tribuna autorevole per lanciare un appello a Governo e Parlamento affinché sappiano varare provvedimenti davvero utili alla crescita e rinnovando, innanzitutto, le detrazioni per il risparmio energetico degli edifici”.

Innovazione, sviluppo tecnologico, sostenibilità ambientale, housing sociale, valorizzazione e recupero dell’esistente: sono questi i temi su cui MADE expo punta per offrire alle aziende ambiti di confronto, prodotti e tecnologie necessari per sviluppare occasioni di business.

Binomio inscindibile è inoltre quello tra Expo 2015 e MADE expo, che rappresenta per le aziende presenti un momento di confronto e di conoscenza strategici in vista del grande evento. A dimostrazione della sinergia tra l’organizzazione della esposizione universale e la manifestazione milanese il momento di approfondimento “Expo 2015: partono i lavori – Il progetto, i bandi, i cantieri”, in programma giovedì 6 ottobre – ore 10,30 presso il Centro Servizi Fiera Milano – Sala Libra, con Matteo Gatto, Chief Architect Expo Milano 2015; Angelo Paris, Direttore Design & Construction Expo Milano 2015; Marco di Prisco, Direttore Dip.to di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Milano. Ad aprire il lavori, Giovanni De Ponti, Direttore Generale FederlegnoArredo.

Fra gli appuntamenti imperdibili, si segnala il Forum della Tecnica delle Costruzioni, che torna a MADE expo con la seconda edizione e si presenta come momento privilegiato per acquisire il know-how necessario a sviluppare un’edilizia di qualità. La partnership con Federcostruzioni e con il Consiglio Nazionale degli Ingegneri e l’allargamento del Comitato scientifico sono le vere novità di questa edizione che guarda all’edilizia industriale, commerciale e dei servizi, alle infrastrutture e gestione del territorio, alle grandi realizzazioni ed edifici pubblici.

Fra i temi prioritari del futuro dell’edilizia e del progetto, MADE expo dà spazio a diverse iniziative dedicate al Social Housing, la vera frontiera abitativa di domani, a partire dalla mostra Social Home Design “Abitare il Futuro”, allestita in collaborazione con My Exhibition. Si tratta di un’area di 1000 mq che ospiterà due prototipi di abitazione di 200 mq ciascuno e due installazioni, My Lane e Nature Lounge, che dimostreranno che è possibile costruire social, mantenendo alti standard qualitativi e costi contenuti. In mostra anche i migliori progetti della terza edizione del concorso InstantHouse, promosso da FederlegnoArredo in collaborazione con il Politecnico di Milano e dedicato al tema “Social Club”. In programma anche la premiazione del vincitore, Fabrizio Fiscaletti.

 

Ampia visibilità anche per i risultati del bando Housing Contest, organizzato da FederlegnoArredo in partnership con il Comune di Milano, l’Ordine degli Architetti della Provincia di Milano, Assimpredil Ance e IN/ARCH Sezione Lombarda.

 

  • Scarloni

    FLASH! FLASH! FLASH! Giovedì 6 al MADE nasce il BLOG D’O
    TUTTI IN RETE A PARTIRE DALLE 16Al MADE allo Stand Pillole d’architettura- Sole 24 ore stand V23-Z20 pad.5 nascerà BLOG D’O il nuovissimo Oikos Blog!Il primo tema che lanceremo in rete sarà una sorta di “domanda delle domande”:IL COLORE E’ VERDE?Venite a darci la vostra opinione: dal vivo o on line!!!Seguite l’evento in streaming: http://www.ustream.tv/channel/oikossrl”© Riproduzione riservata