Master

Pubblicato il Di in Sedie

Nasce come omaggio a tre grandi padri del design del Novecento Master , la sedia disegnata da Philippe Starck & Eugeni Quitllet per Kartell fonde in una sintesi stilistica , la Serie 7 di Arne Jacobsen, la Tulip Armchair di Eero Saarinen e la Eiffel Chair di Charles Eames.


Quattro fusti sottili, sorreggono la seduta caratterizzate da linee sinuose ed avvolgenti, ampia e comoda. Elemento particolare e caratterizzante della sedia è naturalmente lo schienale, caratterizzato dai pieni e dai vuoti creati dall’incrocio curvilineo delle tre diverse spalliere, che scendono a confluire nel perimetro della sedia.


Presentata al Salone del mobile di Milano del 2009, in una particolare l’allestimento caratterizzato da una divertentissima esposizione di ironici personaggi-totem a grandezza naturale a contorno ai pezzi storici della collezione.

Realizzata in policarbonato polipropilene colorato in massa  in sei colori diversi: senape, giallo, grigio, nero, verde salvia, arancione ruggine e bianco.

Bella in soggiorno accostata a un tavolo di vetro nella sala da pranzo, pratica e leggera le sue forme consentono di spostarla con praticità.