Drop Chair

Pubblicato il Di in Poltrone, Salotto

Design novergese e autoproduzione per la Drop Chair (tradotto goccia) della designer Camilla Hounsell Halvorsen. Si contraddistingue, per le sue forme e per i cromatismi.


Presentata durante la Stockholm Furniture Fair 2009, si compone di quattro gambe in acciaio inossidabile e tubo interno, che ne sono la struttura, il tutto, rivestito con materiale riciclato di tappezzeria.

Una seduta dalle forme importanti e scultoree, il sedile non è permanentemente fissato al telaio, ma al’anello interno, nella sede apposita, sopra l’anello esterno del telaio. La sedia può essere inclinata nella posizione desiderata dall’utente. Il sedile può anche essere rimosso dal telaio per essere usato come un pouf.

 

Il design della sedia, è stato ispirato dal processo che sta dietro al fare nappe, le stesse che rivestono la seduta. E’ una seduta dal design importante, morbide linee rotonde e scultoree, adatto per personalizzare con  una nota di colore, una zona o ad un angolo di pregio della casa, perfetto sia alla zona giorno che alla zona notte.