2.0 il climatizzatore monoblocco

Pubblicato il 25 maggio 2012 Di

INNOVA presenta in anteprima assoluta il climatizzatore monoblocco senza unità esterna più sottile della categoria. L’ultima creatura progettata da Oreste Bottaro, in collaborazione con il suo team di ingegneri e tecnici specializzati, si chiama non a caso 2.0. 2.0 è un nuovo climatizzatore fisso senza unità esterna, racchiude in un unico corpo ciò che normalmente negli split è divisa in due: unità esterna ed interna sono unite, l’installazione è semplificata, i fori di diametro ridotto rendono il climatizzatore praticamente invisibile.

 

E’ la soluzione ottimale per gli ambienti situati in centri storici o dove esistono vincoli architettonici; necessita solo di due fori, del diametro di 16 cm per scambiare con l’esterno. Dotati di bocchette che si chiudono automaticamente quando la macchina è spenta, i fori permettono di ridurre al minimo l’impatto ambientale, evitando inutili dispersioni verso l’esterno e l’intrusione di animali o altri corpi estranei. Da evidenziare, – novità assoluta per questa categoria di prodotto –, il sistema esclusivo di ricambio d’aria.

Ideato dal reparto R&D di INNOVA, il sistema effettua un recupero termico dell’aria espulsa dall’ambiente interno, una soluzione che, quando utilizzata, permette di aumentare il rendimento medio.

2.0 è il risultato di investimenti ed anni di ricerca e sviluppo che hanno dato vita ad una macchina silenziosa e potente, in grado di creare efficacemente un clima ideale in tutte le stagioni, risolvendo problemi di installazione altrimenti irrisolvibili. Una macchina quindi che racchiude in un solo prodotto prestazioni uniche, consumi ridotti, risparmio energetico e design. Un’altra importante caratteristica è l’alimentazione a corrente continua dei motori di ventilazione che consente una migliore regolazione della velocità permettendo di diminuire sensibilmente i consumi della macchina.

2.0 può essere installato a parete, in posizione bassa o alta; per il cambio di posizionamento non serve fare nessuna modifica alla macchina se non quella di premere un pulsante. Può essere programmato in modo semplice da remoto con un telecomando multifunzione o direttamente a bordo macchina.