Adi Ceramics Design Award

Pubblicato il 25 settembre 2014 Di

Sono stati assegnati ieri presso il Padiglione 33 nell’area della mostra Cer-Sea, gli ADI Ceramics Design Award, il premio nato dalla collaborazione fra ADI (Associazione per il Design Industriale) e Cersaie per valorizzare i prodotti più innovativi del comparto ceramico italiano fra quelli in esposizione alla Fiera. Una commissione composta da Carlo Branzaglia (Presidente ADI delegazione Emilia-Romagna), Oscar Colli (Direttore della rivista Il bagno oggi e domani) e Silvia Stanzani (desinger) ha assegnato sette premi che garantiranno a questi prodotti la pre-selezione per il prestigioso ADi Design Index 2015.

A presenziare anche Emilio Mussini, Presidente della Commissione Attività Promozionali di Confindustria Ceramica che ha sottolineato come il premio rimarchi il concetto basilare che “l’industria non avanza senza il design e il design non è nulla se nessuno lo produce”.

“La fiera – ha continuato Emilio Mussini – si pone a livello internazionale come principale vetrina per novità e tendenze dell’abitare contemporaneo ed è un luogo imprescindibile per essere informati sulle tante novità in termini di piastrelle di ceramica, di sanitari e di rubinetterie. Per questo motivo è un vero piacere rinnovare la collaborazione con ADI per questo premio che mostra oggi i suoi frutti più graditi, quelli che daranno lustro e riconoscimento a sette aziende che fra i 900 espositori di Cersaie si sono distinte per l’innovazione di prodotto e contenuto di design”.

Ad essere premiate sono state la Ceramica Fioranese con il prodotto Urbam_Avenue, Azzurra Ceramica con Azzurra Art, Florim Ceramica con Florim Oversize Magnum, Ceramica Flaminia con Bonola, Tagina Ceramiche d’Arte con Esagona, Rubinetterie 3M con 22mm e infine l’azienda Hom con Piastrella Sinterizzata.