Anteprime Fuorisalone 2015 Colé Italian design label

Pubblicato il 2 marzo 2015 Di

Doppia cornice espositiva quest’anno per Colé Italian design label che, in occasione del Fuorisalone 2015, ritroviamo sia nello showroom del brand sia da Designjunction presso la Casa dell’Opera Nazionale Balilla.

Diverse e interessanti le proposte. In anteprima abbiamo scelto alcuni fra i pezzi che verranno presentati ad aprile.

Dalla collaborazione con Lorenza Bozzoli, che l’anno scorso disegnò Sushi Kart, quest’anno nascono due prodotti “tribali”, le maschere specchio  Wise Men mirrors e la seduta Colette. 

Continua la solida collaborazione con la coppia di designer Lorenz*Kaz che propone la poltrona LoKa, mentre si aggiunge una nuova collaborazione con lo studio Bracchetti/Saibene che per Colé ha disegnato Regola, un oggetto semplice e ludico, che ci riporta al mondi di Munari.

 

 

Loka|design Lorenz*Kaz

Nell’elegante e armonica cifra stilistica dello studio Lorenz*Kaz troviamo, come sempre, profondi legami progettuali con il Bauhaus, amore per il design nordico, e un inconfondibile “effetto Sud”, che emerge nell’uso dei colori e dei materiali, nonché in accostamenti dal forte impatto visivo. La poltrona LoKa ha la struttura in massello di faggio laccato a poro aperto, mentre l’imbottitura è realizzata con tessuti di altissima performance o pelle naturale.

Wise Men mirrors|design Lorenza Bozzoli La semiotica della maschera che nasconde, unita a quella dello specchio che riflette, è di per sé esplosiva. Lorenza Bozzoli torna a sorprenderci con i suoi riferimenti di colta ibridazione ultra contemporanea. E ci regala un oggetto totemico. Realizzate in massello di legno naturale e tinto con applicazione di lastra di specchio e dettagli in ottone, possono essere appese a muro o appoggiare su un piedistallo di ferro.

Anteprime 2015 Colé_Three Wise Men 01

Regola|design Bracchetti/Saibene C’è in ognuno di noi una creatività che il milanesissimo Bruno Munari aiuta a mettere in luce con una leggerezza incantata. A essa si ispira Regola, appendiabiti che permette di comporre una parete come in un gioco. Anteprime 2015 Colé_Regola 01Pensato per andare a testa in sù, ma anche a testa in giù, avrá sempre e comunque anche una sua tasca dietro… Perché, come dice Munari, “la regola non deve uccidere la fantasia”! Realizzato in multistrato di faggio con taglio svasato, impiallacciato rovere, pomelli in due misure in legno e lacca, lastra di specchio e ripiano svuota tasche sul retro

Colette|design Lorenza Bozzoli Una sedia che si staglia con l’imponenza evocativa di un trono. I braccioli si profilano come virgole giganti che reggono la grammatica del segno; l’alto schienale s’innalza in attesa della sua regina… La struttura è in mdf laccato nero, tessuto con inserti di nastri decorati nei toni rosso africano e blu indaco.

 

Designjunction | Casa dell’Opera Nazionale Balilla | Via Pietro Mascagni 6|

Milano Showroom | Via Cesare da Sesto 11 ang. Via San Calocero | Milano