Apre a Roma la prima filiale dell’hotel-boutique J.K. Place

Pubblicato il 29 ottobre 2014 Di

Il J.K. Place, uno dei più rinomati hotel-boutique al mondo, ha aperto una nuova filiale nel cuore di Roma. L’albergo a 5 stelle si affaccia sulla centralissima via Condotti ed offre ai suoi ospiti una perfetta combinazione tra la vivace atmosfera urbana e l’ambiente riservato e raccolto, tipico di un hotel di lusso. Le stanze dello storico edificio del XVII° secolo sono state arredate con un gusto raffinato. Per i bagni il J.K. Place Roma ha scelto il design esclusivo e l’altissima qualità “made in Germany” delle vasche da bagno ed i piatti doccia smaltati di Kaldewei.

Kaldewei_JK Place Roma_4
La terza filiale italiana della rinomata catena di hotel J.K. Place di Ori Kafri, comproprietario e cofondatore, ha tutto il potenziale necessario per diventare, grazie alla posizione da sogno nel cuore della capitale ed al J.K. Cafè, un punto d’incontro dell’elite romana. Membro dei “Leading Hotels of the World”, associazione internazionale di hotel di lusso, il J.K. Place Roma unisce le sue specifiche caratteristiche all’altissima qualità di un albergo a 5 stelle. La struttura porta la firma dell’architetto italiano Michele Bönan, che per Kafri ed i suoi partner ha già allestito gli hotel J.K. Place a Capri e a Firenze. Caratterizzato da un grande amore per i dettagli, il nuovo hotel-boutique aperto a Roma ha sede nell’ex scuola di architettura di un’università capitolina. La combinazione di elementi di design moderni ed antichi e le opere d’arte esclusive rendono l’hotel davvero speciale: le 30 camere e suite una diversa dall’altra, le pareti rivestite con pannelli in legno e le stanze da bagno in marmo di Carrara si ispirano ai piaceri della Dolce Vita.

Kaldewei_JK Place Roma_5