Artigianato svizzero per passione. Alla fiera Imm Cologne 2014 de Sede ha presentato la sua nuova collezione di sedute imbottite pensata per un pubblico con elevate esigenze in termini di design e qualità.

Pubblicato il 17 febbraio 2014 Di

Alla fiera internazionale di Colonia, de Sede, rinomata azienda svizzera nel settore dell’arredamento ha coinvolto il visitatore
con il suo mondo di artigianato eccellente e design inconfondibile. La nuova collezione si focalizza sulla collaborazione con l’illustre designer svizzero Alfredo Häberli, che ha dato vita a una serie di mobili straordinaria che combina maestria produttiva con eleganza contemporanea.
In un periodo di continui cambiamenti de Sede riscopre i valori della tradizione, della qualità e della genuinità. Il produttore svizzero soddisfa i desideri più esclusivi e i committenti più esigenti grazie a una particolare cura del dettaglio che si riflette sulla nuova collezione.harb2
La collezione presentata a Imm 2014 rispecchia pienamente questo approccio: su una superficie espositiva di oltre 600 mq, i visitatori possono immergersi in un mondo tridimensionale di sublime esperienza d’arredo. Qui incontrano il più sofisticato artigianato, si meravigliano per le tecnologie nascoste e possono toccare con mano l’attenzione che de Sede mette nell’utilizzo delle materie prime. I tre nuovi modelli che de Sede presenta sono caratterizzati da un mix stimolante di maestria artigianale, eccezionale progettazione e uso sapiente di materiali pregiati, per garantire il massimo comfort di seduta.

Divani modulabili disegnati da Alfredo Häberli
Eleganza senza tempo. Incredibile modularità. Gli elementi cubici che compongono il divano superano tutti gli standard. Essi possono essere combinati per creare un intero divano oppure utilizzati singolarmente. Utilizzato in una composizione fissa o configurato continuamente a nuovo all’interno di ambienti grandi o piccoli, in casa o negli spazi pubblici, il modello DS-88 si adatta perfettamente a tutti gli ambienti e alle mutevoli esigenze di spazio.
Il tratto distintivo di questa creazione del designer e maestro svizzero Alfredo Häberli nasce dalla somma dei suoi elementi modulari. Precisione senza cuciture. Un esempio di autentica maestria, dalle linee pulite e da un accogliente comfort di seduta.