BRANKA BLASIUS E IL MINIMALISMO CREATIVO

Pubblicato il 16 giugno 2013 Di

Convinta fautrice della corrente minimalista, Branka Blasius ha presentato le proprie opere durante l’ultima edizione della Milano Design Week, all’interno del collettivo “Berlin Trails”, curato da DMY.
Le sue produzioni, esposte nel suggestivo spazio di Ventura Lambrate, fortemente caratterizzate e riconoscibili, si pongono come la sintesi perfetta fra funzionalità ed estetica; rifiutando un approccio meramente emozionale, la designer riproduce forme geometriche, essenziali, concepite in un’ottica di praticità e usabilità.Ne è un esempio BB Sideboard: interamente realizzato in multistrato di betulla, il mobile si caratterizza per totale purezza formale che non prevede nemmeno l’utilizzo di giunzioni.

Originariamente concepito vuoto, la struttura è compatibile con moduli multifunzionali che possono essere liberamente combinati fra loro per creare una sequenza di soluzioni adatte a qualsiasi esigenza ed ambiente. I singoli moduli, anch’essi in multistrato di betulla e decorati in vetro acrilico, sono oggetti versatili che possono essere disposti secondo il proprio gusto: come tavolino di appoggio, sgabello, comodino, mensola, sedia o tavolo.

Appartenenti alla collezione minmin, i prodotti sono il frutto di un lungo periodo di osservazione nel campo del’architettura e del design: il requisito imprescindibile di questa linea (e dell’intera opera della designer) è lo stile sobrio, contemporaneo, teso alla precisione e versatilità, alieno da qualsiasi vuota innovazione.