Ceramica Amica: un manuale in spagnolo per la conoscenza delle piastrelle di ceramica italiane

Pubblicato il 25 febbraio 2014 Di

 Grande interesse ha suscitato la versione spagnola di Ceramica Amica, il manuale del consumatore realizzato da Ceramics of Italy,distribuita in anteprima a Cevisama, la fiera spagnola che si è tenuta questa settimana a Valenza. L’opuscolo divulgativo è stato veicolato ai visitatori direttamente dalle aziende italiane presenti – Dado Ceramica, Elios Ceramica, Gambini Group Industrie Ceramiche, Gruppo Ceramiche Gambarelli, Rondine, Savoia Italia, Unicom Starker – oltre che attraverso l’ufficio stampa e nelle tradizionali aree e luoghi di diffusione delle riviste e dei quotidiani. La pubblicazione in spagnolo rappresenta la sestaversione linguistica dopo italiano, inglese, cirillico, tedesco e francese.

Destinato a fornire un’informazione agile e veloce prima di procedere all’acquisto delle piastrelle di ceramica italiane, oltre ad offrire qualche consiglio per meglio manutenere il prodotto, per orientarsi tra le diverse certificazioni ambientali e per sottolineare i possibili aspetti di criticità al momento della posa del prodotto, il manuale si presenta come un pratico vademecum di 21 pagine composto di tre parti.

Nella prima, dopo aver descritto che cosa sono le moderne piastrelle di ceramica, vengono elencati i fattori oggettivi che caratterizzano la superiorità della ceramica italiana, sia rispetto ad altri materiali succedanei che ad altre produzioni ceramiche estere: tra questi, la sostenibilità ambientale, l’innovazione, il design e la qualità della manifattura.

La seconda parte si compone dei “disegni d’uso”: otto tavole nelle quali gli ambienti della casa (il soggiorno, la cucina, il bagno principale e di servizio, la camera da letto, la terrazza, l’esterno e la piscina) mostrano dove è possibile utilizzare ceramica per rivestire le diverse superfici.

La terza parte è quella relativa alla scelta, alla corretta posa di piastrelle anche nella modalità multiformato, oltre che alla pulizia post-cantiere e alla manutenzione quotidiana.

La versione spagnola pone un particolare accento sui plusvalori della ceramica italiana, mentre ulteriori informazioni presenti nel manuale sono i valori e le valenze del marchio Ceramics of Italy e la presenza di ceramica anche in ambiti non residenziali (centri commerciali, aeroporti, uffici, scuole, ecc.).

Una versione in pdf del manuale è liberamente consultabile sui siti www.laceramicaitaliana.it, www.cersaie.it, www.confindustriaceramica.it.