“Chaise Morelato” di Mario Botta

Pubblicato il 5 agosto 2013 Di

La collezione del Museo delle Arti Applicate nel Mobile (MAAM), istituito dalla Fondazione Aldo Morelato presso la sede di Villa Dionisi a Cà de Lago, Cerea (VR), si è arricchita di un nuovo pezzo di grande pregio: l’opera “ Chaise Morelato “ disegnata dall’archistar Mario Botta*.
La poltrona, realizzata dall’azienda Morelato, è in legno multistrato di betulla da 16 mm, impiallacciato in acero e assemblata ad incastro con cuscino e schienale imbottiti e rivestiti in pelle.
“Chaise Morelato” è una donazione dell’Architetto Botta ed è oggi visibile presso il MAAM che raccoglie lavori sperimentali e pezzi unici di design applicato al mobile d’arte progettati da illustri architetti del panorama internazionale tra cui Michele De Lucchi, Fabio Novembre, Aldo Cibic, Paola Navone, Piero Lissoni, etc…
Dal 2009 il MAAM fa inoltre parte in maniera permanente della “rete dei Giacimenti” museali che fa capo al Museo del Design Fondazione Triennale di Milano.
La collezione del museo, sotto la direzione dell’architetto Ugo La Pietra, si arricchisce ogni anno di nuove opere: dalle donazioni ai progetti vincitori del “Concorso Internazionale – Il Mobile Significante ”.
La Fondazione Aldo Morelato è da sempre impegnata nel promuovere la cultura dell’arredo in tutte le sue espressioni. Un’attenzione apprezzata e premiata da stimati architetti che decidono di donare una parte della loro creatività al MAAM, arricchendo ogni anno la collezione di vere e proprie “opere d’arte”.