Cucina loft | Design Sebastian Desch

Pubblicato il 24 marzo 2014 Di

La cucina loft è la versione urban della cucina country, dedicata ai cuochi entusiasti amanti del legno, che prediligono l’artigianalità vera e i materiali naturali. Da un lato le linee pulite e gli spigoli delicati donano alla cucina un tocco morbido e minimalista, dall’altro le giunzioni, pregiate e resistenti, celebrano l’artigianalità tradizionale ai massimi livelli.
I dettagli tecnici come l’anta del pensile scorrevole in senso verticale o l’illuminazione a LED fanno di loft una cucina contemporanea che consente un elevatissimo comfort di lavoro. loft è quindi la cucina perfetta per le esigenze del vivere quotidiano, grazie
anche agli extra funzionali come il tagliere massiccio in taglio di testa, integrabile nel piano di lavoro, o i contenitori in acciaio inox o nelle sette essenze TEAM 7, inseribili in sistemi a nicchia oppure liberamente posizionabili sulla superficie di lavoro, che ospitano
erbe aromatiche, utensili per la cucina, spezie e coltelli. Inoltre, ulteriori possibilità flessibili di allestimento sono date da una pratica scaffalatura aperta, che può essere abbinata sia alle isole che alle cucine componibili.
Dalla semplice cucina componibile alla cucina living con isola configurabile a piacere, loft permette soluzioni perfette per ogni esigenza ed ogni situazione abitativa. In aggiunta, abbinandosi al tavolo a penisola loft con cassetto portaposate integrato o piano allungabile, la cucina loft può diventare sala da pranzo e luogo di ritrovo di tutta la famiglia.
Come tutte le cucine TEAM 7, anche loft è disponibile con frontali in legno oppure in vetro, con maniglie e piano di lavoro in quarzo, ceramica, granito o cemento, aggiungendo così ancor più flessibilità alla composizione della cucina.