De Castelli premiata dall’ADI Associazione per il Disegno Industriale

Pubblicato il 18 dicembre 2013 Di

Per il secondo anno consecutivo De Castelli è stata selezionata nell’ADI Design Index, edizione che raccoglie annualmente il meglio del design italiano.

 

Il tavolo Mastro, disegnato da Gumdesign nel 2012, è stato infatti selezionato dall’Osservatorio Permanente per il Design dell’ADI nella categoria “Design per l’Abitare”.

Mastro trae la propria ispirazione dalla memoria dei tavoli da lavoro che venivano utilizzati nei laboratori artigiani, per concretizzarsi in un bel progetto d’arredo per la casa, ma anche per l’ufficio e altri ambienti. 

 

In Mastro è molto evidente l’intenzione di risolvere il progetto in chiave di spazio e di sostenibilità ambientale: l’idea che sta alla base di questo tavolo prevede di poter sfilare i due cavalletti in legno, ruotarli di 90° per farli scorrere all’interno dell’anima di metallo che li contiene orizzontalmente, riducendo al minimo l’ingombro dell’oggetto già in fabbrica, dal magazzino al packaging e al trasporto, rendendo più sostenibile la logistica complessiva.

 

De Castelli concorre così al XXIII Compasso d’Oro ADI con due progetti: Cottage n°1 selezionato nell’ADI Design Index 2012 e Mastro selezionato nell’ADI Design Index 2013.

Il Premio Compasso d’Oro ADI, istituito nel 1954, è il più antico ma soprattutto il più autorevole premio mondiale di design e viene assegnato da una giuria internazionale che valuta, seleziona e premia i migliori prodotti presenti in tre edizioni del volume ADI Design Index.