Il design c’è ma non si vede: le nuove cappe “nascoste” di Elica.

Pubblicato il 10 agosto 2014 Di

 

Il rapporto fra forma e funzione è un tema che chi si occupa di design conosce bene, tanto lungamente discusso quanto irrisolto: impossibile stabilire la priorità dell’una o dell’altra, se non contestualizzando il ragionamento in uno specifico progetto. Elica, che ha nel design uno dei suoi indiscussi punti di forza, sa che la forma, in talune situazioni, deve diventare impercettibile alleato della funzionalità.

Etoile (1)

Per questo nel 2014 Elica presenta due nuove cappe che si inseriscono con discrezione nell’ambiente cucina: la cappa a soffitto Étoile e la cappa a incasso Hidden.La loro forma è studiata per scomparire, rendendo queste cappe ideali per ambienti piccoli oppure in caso di ristrutturazioni, dove non vanno ad alterare linee architettoniche o situazioni estetico-funzionali particolari.

Étoile si integra nel soffitto,scompare dalla vista ma partecipa al benessere quotidiano. Perfetta nelle cucine a isola integrate con la zona living, è controllabile con telecomando e disponibile in doppia modalità di installazione: integrabile al controsoffitto (aspirante) o provvista di un nuovo sistema di installazione plug & play che permette il montaggio direttamente a soffitto (filtrante). ConÉtoile è il soffitto che respira: scompare l’oggetto, rimane la funzione.

Hidden è una cappa a scomparsa all’avanguardia in grado di suggerire spunti progettuali nella realizzazione di ambienti cucina dallo stile minimale. E’ disponibile nelle finiture inox e inox/vetro bianco, l’illuminazione diffusa è a LED, i comandi touch control. Con Hidden l’alta efficienza viene elegantemente racchiusa nel pensile.Hidden (2)