Dopo San Francisco, The New Italian Design fa tappa in Cile

Pubblicato il 20 dicembre 2013 Di

Nuova tappa sudamericana per la mostra The New Italian Design, un percorso di analisi, valorizzazione e promozione della nuova creatività italiana, organizzata dal Triennale Design Museum, il primo museo del design italiano, diretto da Silvana Annicchiarico.

Dopo Madrid (2007), Istanbul (2010), Pechino e Nantou (2012), Bilbao e San Francisco (2013), la mostra sbarca in Cile in una nuova veste ampliata e aggiornata, che vuole essere una ricognizione sul design italiano contemporaneo, documentandone le trasformazioni e il legame con i cambiamenti economici, politici, tecnologici del secolo.
L’installazione verrà ospitata negli spazi del Centro Cultural La Moneda di Santiago del Cile dal 6 dicembre 30 marzo 2014, in collaborazione con Universidad del Desarrollo.
La mostra presenta i lavori di 133 designer con 288 progetti, di cui 189 sul design di prodotto, 28 sulla grafica, 28 su oggetti legati al corpo come gioielli, borse e accessori, 7 sulla ricerca, 32 sul food design, 4 sull’interior design. Emerge un panorama ricco e sfaccettato, che parte dal furniture design fino ad abbracciare nuove forme di comunicazione, dal food al web design, dal fashion al textile design, dal design del gioiello alla grafica e alla multimedialità fino ai complementi d’arredo e
all’oggettistica.
Presentata per la prima volta nel 2007 alla Triennale di Milano, The New Italian Design è nata da un censimento condotto su scala nazionale con l’intento di mettere a fuoco il passaggio nel mondo del design dal XX al XXI secolo evidenziandone il sostanziale cambiamento di ruolo della professione.

Tra i designers scelti a rappresentare l’Italia c’è Odo Fioravanti che vedrà in mostra due sedute realizzate per Pedrali, azienda d’arredo italiana che quest’anno festeggia i 50 anni di attività. Verranno infatti esposte Frida, la sedia in rovere che grazie alla semplice bellezza scultorea si è aggiudicata il XXII Compasso d’Oro ADI nel 2011 e il German Design Award 2014 e Snow, in polipropilene caricato con fibre di vetro vincitrice del Premio Young&Design 2008 per l’impiego diligente della tecnologia gas air moulding.SNOW_design by Odo Fioravanti_Pedrali