ex.t: la nuova-collezione 2015

Pubblicato il 7 maggio 2015 Di

Anche quest’anno Ex.t arriva con puntualità all’appuntamento con il Fuorisalone di Milano, presentando in anteprima le novità della collezione 2015 nel suo showroom permanente in via Tortona 34. Situato nel cuore del quartiere del design e della moda, lo showroom di Ex.t aprirà le porte ai visitatori della Design Week con una collezione all’insegna del minimalismo e della leggerezza delle forme. Tante le novità per il 2015, su tutte la collaborazione esclusiva con il famoso studio danese Norm Architects, fondato nel 2008 dagli architetti Kasper Ronn e Jonas Bjerre-Poulsen. Norm Architects ha creato per Ex.t una collezione di arredamento per il bagno e per la casa dal gusto semplice e minimalista, ispirata alla tradizione del design scandinavo e influenzata dalle atmosfere dei paesaggi nordici. In linea con il minimalismo soft che caratterizza la cifra stilistica dello studio danese, la collezione si compone di prodotti che esprimono un senso spaziale di calma e riposo. Purezza geometrica, semplice naturalezza e sobria autenticità coesistono in un equilibrio perfetto. La prima creazione è la vasca da bagno Stand, vera e propria icona della nuova collezione in cui i designer sintetizzano carattere, stile e ricerca della collezione stessa. Subito dopo viene il lavabo che prende lo stesso nome della vasca. Per creare Stand, i Norm Architects si sono ispirati a quei dettagli in ghisa, leggeri ed eleganti, tipici degli interni anni Venti e Trenta che hanno stilisticamente caratterizzato l’epoca vittoriana e i decenni successivi dell’Art Noveau e dell’Art Decò. La vasca da bagno reinterpreta la classica tinozza dai piedi a forma di leone, mentre il lavabo ricorda quei vasi di piante utilizzati all’epoca nei rigogliosi e floridi giardini d’inverno. I prodotti Stand sono realizzati nell’innovativo materiale Living Tech® che per le sue caratteristiche ad alta tecnologia permette un incastro perfetto con le eleganti strutture in metallo nero che conferiscono leggerezza all’intera collezione.

 

Per creare questi due prodotti Jonas e Kasper hanno lavorato per sottrazione. “Fin dall’inizio – spiegano i due designer – il nostro obiettivo è stato quello di creare oggetti di design belli e scultorei che fossero allo stesso tempo leggeri ed ariosi in un contesto di settore, quello dell’arredo bagno, che spesso tende ad essere dominato da elementi d’arredo visivamente pesanti. In linea con la nostra filosofia minimalista, abbiamo cercato di reinterpretare lo stile Modernista degli anni ‘20 e ‘30, spogliandolo dei suoi eccessi decorativi per arrivare al punto in cui non c’è più nulla da aggiungere nè da togliere per rendere il prodotto migliore”. Per la casa, ma adatti anche alla stanza da bagno, in perfetta sintonia con lo stile versatile di Ex.t, i Norm Architects hanno creato la mensola Felt e la lampada Hat. Felt è un sistema modulare da parete che può essere usato per appendere piccoli accessori come asciugamani, borse e sciarpe, oppure può servire semplicemente come elemento grafico. Composto da una struttura a griglia in metallo verniciato, Felt può essere personalizzato con mensole, specchi di due forme (circolare o quadrata) e/o moduli contenitori con o senza anta. Per la lampada Hat, i Norm Architects si sono ispirati ai vecchi e fascinosi stampi usati per modellare i cappelli. Questi stampi, vere e proprie sculture in legno, oggi sono diventati oggetti del desiderio per molti collezionisti.

 

Per Kasper e Jonas sono stati invece la fonte d’ispirazione perfetta per creare una lampada capace di coniugare l’indispensabile funzionalità con una forte presenza scultorea, dal sapore nostalgico. Le sue dimensioni la rendono perfetta per qualsiasi ambiente della casa, da sola o raggruppata con altre. Ma il 2015 di Ex.t non è solo all’insegna dei Norm Architects. Continua, infatti, la collaborazione con le menti più creative del panorama del design internazionale in un melting pot di ispirazioni e suggestioni contemporanee. Prende vita il progetto vincitore del concorso di design ”What is missing” lanciato da Ex.t nel 2014: Container di Michela Catalano & Lucio Pacifico, un sistema di contenitori modulare, versatile nell’uso, adattabile a tutti gli ambienti della casa e semplice da comporre a muro, sia in asse verticale che orizzontale, a seconda delle esigenze. Si rinnova anche la collaborazione di Ex.t con tre dei suoi designer più talentosi, con nuovi prodotti ed evoluzioni di progetti di design già avviati. La designer indipendente tedesca Meike Langer crea Empile, un modulo contenitore in legno e metallo per organizzare e ordinare gli oggetti. Se più d’uno, i contenitori possono essere impilati l’uno sull’altro per costruire un sistema di scaffalatura pratico e funzionale. I designer italiani Giorgio Cerrai e Cristina Razzanelli presentano Row, una barra in metallo sulla quale è possibile appendere oggetti, mensole e contenitori in un’infinita possibilità di combinazioni. Row si sposa perfettamente con il sacco portaoggetti Row Sac, presentato lo scorso anno, completando così la collezione di Oustudio per Ex.t. Luis Arrivillaga crea per Ex.t due nuovi prodotti: Panchina, panca in legno massello dal design minimale e geometrico.

 

 

E Quadra, “gambe” dal design invisibile, universalmente adatte a sostenere qualunque tipo di piano. Quadra permette di far scivolare all’interno della sua struttura qualunque asse o piano dando la possibilità di creare un tavolo ad hoc per qualunque tipo d’ambiente. Pratico ed esteticamente accattivante riproduce un rettangolo perfetto che sembra fluttuare nell’aria senza sfruttare alcuna resistenza. Infine presentiamo, creato dall’ufficio di progettazione di Ex.t, Twin il sottile e raffinato piano per lavabo in marmo nero marquinia e legno noce canaletto. L’eleganza del marmo si unisce armonicamente alla matericità del legno per dar vita ad un prodotto dalla doppia anima: classica e contemporanea, fredda e calda. Tutti i prodotti presentati sono realizzati in laboratori artigiani della Toscana, con cura e attenzione ai dettagli nel rispetto dell’ambiente. Passate a trovarci in showroom e toccate con mano le novità della collezione 2015.