FIAM in mostra al MUSEO MAK di Vienna

Pubblicato il 23 giugno 2012 Di

Riconosciuta come sinonimo di eccellenza made in Italy,Fiam, azienda leader nel vetro curvato in Italia e nel mondo, presenta due inediti specchi alla mostra “Time andAgain” che sarà in esposizione fino al 25 novembre 2012 a Vienna presso MAK, Austrian Museum of Applied Arts e presso Geymüllerschlössel, spazio espositivo congiunto, alle porte della città.

La mostra è ideata e realizzata dal designer/artista Michael Anastassiades che per l’occasione ha creato e fatto realizzare da Fiam due specchi curvati, le cui forme ricordano le fasi che la luna assume per il suo moto di rivoluzione: “waning gibbous” and “waxing gibbous” – letteralmente tradotte come “luna calante gibbosa” e “luna crescente gibbosa” – sono infatti i nomi conferiti ai due inediti pezzi.

“Time and Again” sfida il concetto dell’adesso, abbracciando l’idea della ripetizione della storia. La mostra viaggia attraverso un continuum di eventi dal passato attraverso il presente fino al futuro. L’eclettica collezione di mobilie oggetti è mescolata con dei pezzi contemporanei, alcuni dei quali sono stati creati appositamente per questa esposizione.

Gli specchi creati da Fiam per Michael Anastassiades sono esposti nella “Blue Room” dove occupano peculiari posizioni sul pavimento, sulle pareti e su alcuni mobili, modellandosi lentamente su queste superfici con il passare del tempo.