FOSCARINI si fa in tre alla Milano Design Week 2013

Pubblicato il 7 maggio 2013 Di

Settimana del design milanese ricca di contenuti per Foscarini, presente ad Euroluce con numerose novità e la rilettura di alcuni best seller in chiave led, in zona Brera con l’apertura dello showroom milanese ed una installazione firmata Attilio Stocchi, e al PoldimPezzoli con una nuova mostra di Inventario, dal titolo “Intorno al libro. Tra arte e design”.


In uno spazio espositivo di 880mq dal gusto metropolitano, progettato da Ferruccio Laviani, le tante novità Foscarini – frutto della collaborazione con giovani talenti e protagonisti affermati del design internazionale, tra cui Jean Marie Massaud, il duo norvegese Anderssen & Voll, Simon Pengelly, Luca Nichetto, lo Studio Wettstein, L+R Palomba, Lucidi&Pevere, Philippe Nigro – sono state presentate ad Euroluce 2013 in spazi dedicati, pensati per un rapporto diretto e raccolto con i diversi modelli, ideale per cogliere lo sviluppo dell’idea originaria, le differenti intuizioni, la sensibilità e le matrici culturali da cui sono nati.

 

Foscarini ha dedicato inoltre, all’interno dello stand, uno spazio ad hoc per un importante e ambizioso progetto sviluppato interamente dal suo ufficio tecnico: la riprogettazione di quattro bestseller dell’azienda (Caboche, Twiggy, Big Bang e Tress) che offrono, anche nella nuova versione a LED, una luce calda ed emozionale, tratto distintivo della collezione Foscarini, che si arricchisce dei valori di risparmio energetico, efficienza e maggiore durata della fonte luminosa.


La collezione completa “Successful Living” from Diesel with Foscarini è stata invece presentata in una parte dello spazio espositivo disegnata dal Diesel Creative Team. Con un linguaggio astratto ed una rappresentazione giocata sulla diversa percezione di falso e reale è stato raccontato lo spirito ironico e trasgressivo, incandescente e creativo che caratterizza l’intera collezione lighting.