FuoriSalone2013: Lacrime d’Arte@Freedomdesign

Pubblicato il 7 aprile 2013 Di

Lacrime d’Arte, giovane brand legato alla progettazione lignea, in occasione del FUORI SALONE presenta NYMPHAEA, tavolo scultoreo ispirato al fior di loto, simbolo di purezza e bellezza.

Al SuperStudio13, all’interno del nuovo progetto FREEDOMDESIGN, di cui è art director Giulio Cappellini, i fratelli Sartoridi Lacrime d’Arte esporranno una rivisitazione del tavolo domestico in cui funzionalità, eclettismo e bellezza si fondono in un oggetto dalla grande presenza scenica.

Concepito come suk delle buone idee, effervescente e all’avanguardia, FREEDOMDESIGN è la sezione del Temporary Museum for New Design in cui vengono esposti “nuovi arredi” e nuove soluzioni per la casa ideati da progettisti artigiani e creativi. Qui sarà esposto NYMPHAEA, tavolo realizzato in legno afromosia, composto da una gamba centrale che, oltrepassando il piano, assume le sembianze di una corolla di petali laccati lucido nei diversi toni del viola. Il fior di loto in tutta la sua “fioritura” è ben visibile dall’alto e pare galleggiare sulla superficie lignea proprio come se fosse sull’acqua. Impossibile non riconoscere la sua presenza scenica, che si può definire monumentale e di grande impatto visivo: l’eleganza dell’opera è illuminata da un cristallo extrachiaro sfaccettato che attrae il nostro sguardo in un gioco di luminosi contrasti.

 

Legno grezzo e laccature, eclettismo e attenzione alla natura, ricerca dell’eleganza come equilibrio di contrasti ben armonizzati. Sono questi i valori aggiunti del brand Lacrime d’Arte, giovane marchio che fa capo a Valentina e Riccardo Sartori, fratelli designer accomunati dall’amore per l’arte e la manualità, ma in particolare per il legno, materia prima che li accompagna nella vita da sempre.

Nell’opera emerge la ricerca dell’eleganza: eleganza nelle forme (la forma sinuosa contrapposta a quella squadrata), eleganza nei colori (colori tenui contrapposti a colori accesi, ma sempre pochi e ben armonizzati), eleganza dei materiali (materiali antichi o usurati o “grezzi”) contrapposti a materiali nuovi: a Riccardo e Valentina piace il contrasto, ma sempre raffinato e mai “sfacciato”.
Nelle loro mani il materiale prende forma a partire da una visione personale, un’idea: ciò che ne deriva è un’opera concreta nata attraverso un lungo percorso di sperimentazione finalizzato a completare il concetto di bellezza con quello di funzionalità.

LACRIME D’ARTE @ FREEDOMDESIGN
c/o Temporary Museum for New Design _ Superstudio 13

Via Forcella 13 / Via Bugatti 9 – MILANO

h. 10 – 23
  • Serena

    Complimenti ai fratelli Sartori!