Green Xmas Market Party al Quartiere Intelligente a Montesanto

Pubblicato il 19 dicembre 2013 Di

Per un Natale sostenibile Sabato 21 dicembre dalle 10 alle 15 al Quartiere Intelligente non solo mercatino ma un vero e proprio Party, dove fare uno spuntino, ascoltare della musica e soprattutto stare insieme in un’atmosfera di festa.

Per chi non ha ancora acquistato i regali di Natale ed è a corto di idee, un’occasione per acquisti consapevoli ed etici, senza rinunciare al glamour e all’eleganza.

“Vuoi disfarti dei vestiti accumulati dopo l’ultimo cambio di stagione? Hai le tasche vuote ma l’irrefrenabile desiderio di regalarti qualcosa di nuovo? Vuoi cercare un fantastico paio di pattini fluo anni ’80 oppure un vinile dei Beatles per tuo cugino? Sei a corto di idee e gettoni per i famigerati regali di Natale?” Per chi vuole trasformarsi in MERCANTE PER UN GIORNO..l’alternativa c’è. All’interno del Mercato Bio-Riuso nel Giardino del Quartiere Intelligente un grande tavolo condiviso sarà dedicato alla vendita o al baratto di oggetti usati.

Finalmente sabato i bambini potranno spacchettare i doni depositati sotto l’”Albero Intelligente”: un albero di Natale solidale sotto il quale negli incontri precedenti sono stati depositati i pacchi  per i bambini meno fortunati del quartiere. <Abbiamo voluto pensare a tante famiglie in difficoltà che vivono nel quartiere Montesanto: donare qualcosa per i loro bambini è un gesto gentile anticrisi per rendere il nostro Natale Intelligente e non meramente consumistico>, spiega Cristina Di Stasio presidente del Quartiere Intelligente.

Per festeggiare tutti insieme in allegria sarà allestito un tavolo per tutti coloro che vorranno giocare a Tombola. Seguendo la tradizione napoletana sarà l’affascinante figura di un femminiello a condurre la partita con in palio tanti doni deliziosi!

 

Il Mercatino del Quartiere Intelligente è un progetto in progress che si ispira al flea market di Portobello a Londra: l’obiettivo è portare vita, movimento e cultura sulle scale di Montesanto. La location è strategica: ai piedi dello scalone c’è un importante snodo intermodale su ferro: Cumana, Metropolitana e Funicolare consentono la facile raggiungibilità da ogni versante della città. Con il 2014 l’obiettivo è fare del Mercatino un appuntamento fisso settimanale.