Happy Business To You e la Biennale di Venezia

Pubblicato il 3 settembre 2012 Di

Progettazione, design, Made in Italy, cultura e attenzione verso i nuovi scenari dell’architettura a livello internazionale. La mission di Happy Business To You, fiera dedicata al settore Contract, si rinnova con il sostegno alla13. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia. La mostra, dal titolo Common Ground, è diretta dall’architetto inglese David Chipperfield e si svolgerà a Venezia dal 29 agosto al 25 novembre 2012. L’importante iniziativa di sponsorizzazione della 13. Mostra di Architettura della Biennale di Venezia è stata realizzata in collaborazione con la Camera di Commercio di Pordenone.

 

L’assoluta peculiarità di Happy Business To You, Salone Internazionale del contract in programma dal 13 al 16 febbraio 2013, organizzato da Pordenone Fiere S.p.a., è quella di essere completamente dedicata all’incontro tra domanda e offerta in un settore come quello delleforniture “chiavi in mano” che, nonostante la crisi globale è in costante espansione e coinvolge progetti specifici e grandi commesse nelle aree Residenziale, Grandi Comunità, Accoglienza (Hotel, Café, Ristoranti) e Navale.

 

Grazie alla strategica posizione geografica, che vede la sede della manifestazione fieristica nel cuore dei distretti produttivi, Happy Business To You è in grado – come dimostrano i dati assolutamente positivi della passata edizione – di creare nuove opportunità commerciali per gli espositori, (rigorosamente selezionati tra i migliori marchi italiani del settore arredamento) e i buyer internazionali, gli studi di architettura nazionali ed esteri, i top contractor mondiali che, per tutta la durata della fiera, grazie all’iniziativa Fabbriche Aperte potranno vivere l’impresa dal suo interno, visitando le aziende e scoprendo dove e come nasce il vero Made in Italy.

 

La passata edizione di Happy Business To You, oltre ad aver intercettato le esigenze degli operatori del settore, ha raggiunto risultati davvero eccellenti sia per il numero degli espositori partecipanti, tutti rigorosamente italiani, sia per il numero di visitatori e buyer provenienti da oltre 40 paesi diversi.

“Vista la solidità delle fondamenta poste con la prima edizione, l’appuntamento con Happy Business to You si rinnova per il 2013 – dice Alessandro Zanetti, amministratore delegato di Pordenone Fiere – aggiungendo alle nuove sfide anche un importante traguardo che si concretizza con questo accordo di collaborazione con la 13. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia di cui condividiamo obiettivi e finalità”.

 

“Stiamo lavorando anche in collaborazione con le istituzioni del nostro territorio, Camera di Commercio di Pordenone in primis, affinché – conclude Zanetti – Happy Business to You possa diventare, nel tempo, happening internazionale di riferimento nel settore della progettazione contract, incentivando l’incontro tra l’eccellenza dell’industria italiana, i progettisti e i contractor di tutto il mondo”.