IDEA DI SNAIDERO: LA LUCE ILLUMINA IL DESIGN

Pubblicato il 10 agosto 2014 Di

 

Idea (Design Pininfarina) di Snaidero è la cucina di design attenta agli aspetti funzionali.

Mai come oggi, la cucina è tornata a essere l’ambiente più multifunzionale della casa, il luogo del lavoro dell’operatività, ma anche del relax, del riposo, dell’accoglienza e di molte attività quali la lettura, lo studio e il lavoro. Proprio per questa sua nuova natura, progettare una corretta illuminazione è un passaggio fondamentale che in Idea di Snaidero non viene di certo a mancare.

Progettata con una cura particolare per i dettagli e per il design, Idea (Design Pininfarina) pensa alla tecnologia come a un elemento che va incontro all’utente facilitandogli le operazioni che quotidianamente svolte. Nascosta, ma funzionale, la luce in Idea è studiata per illuminare in maniera diffusa e funzionale tutta l’area operativa, creando un ambiente unico che rispecchi l’idea del design pulito e funzionale che questa cucina vuole rappresentare. Inserita nella boiserie e nel sottopensile, la luce c’è, ma non si vede così da enfatizzare la natura stilistica lineare e rigorosa della cucina.

Illuminazione non solo fuori, ma anche dentro: tutti i mobili contenimento in Idea sono infatti dotati di illuminazione interna, il tutto per permettere una migliore visuale degli oggetti contenuti.

Ma perché scegliere il led per illuminare la cucina? Il led è sostenibile dal punto di vista ecologico e ambientale, garantisce un consumo energetico ridotto e ha un’alta efficienza di luminosità; inoltre si accende istantaneamente e non irradia raggi ultravioletti e infrarossi.