Infiniti celebra San Valentino

Pubblicato il 15 gennaio 2014 Di

Tanti cuori dai colori vividi ed energici, quasi pulsanti. Sono questi i simboli grafici che caratterizzano le sedie Giulitta e Porta Venezia di Infiniti che, nella reinterpretazione artistica di Romero Britto, diventano vere e proprie icone romantiche.

Entrambe le sedute fanno parte di “Infiniti loves Romero Britto”, la prima collezione di sedute e complementi d’arredo decorati dal creativo brasiliano che con Infiniti condivide valori quali energia, ottimismo e joie de vivre.
E così, secondo Britto, la vibrante e camaleontica Giulitta, originale seduta creata dal designer Piervittorio Prevedello, non poteva che diventare un inno all’amore per la vita e il design.INFI1
Espressione di totale libertà, Giulitta è una sedia anticonformista, dallo stile indipendente: la struttura lineare e moderna, assieme ad una vasta gamma di colori, la rendono un complemento d’arredo unico e indimenticabile.
Realizzata in poliuretano schiumato a freddo, Giulitta by Romero Britto è interamente rivestita – dallo schienale alle gambe – in tessuto, per una sensazione di avvolgente comodità.
Giulitta by Romero Britto è una vera e propria sferzata di gioia e positività: grandi cuori colorati si stagliano, circondati dall’autografo dell’artista, su uno sfondo rosso, colore dell’amore per eccellenza.
E che ne è stato della sedia Porta Venezia (design Dorigo Design) che, robusta ed elegante allo stesso tempo, nella forma ricorda le comode sedute di una volta?
Seduta dalla doppia anima – sedile e schienale sono in polipropilene colorato, materiale pratico e contemporaneo, mentre il telaio è in legno massello di faggio, finitura dal sapore fortemente tradizionale – la Porta Venezia reinterpretata da Romero Britto è total white, decorata con uno dei simboli dell’arte grafica dell’artista brasiliano: un coloratissimo cuore alato, pronto a portare nel mondo gioia, calore ed energia positiva.