Italia protagonista di Copper in Architecture 2013

Pubblicato il 21 dicembre 2013 Di

Sono stati rivelati i vincitori del concorso Copper in Architecture, giunto alla sua 16 edizione, dedicato ai progetti architettonici che incorporano rame e leghe di rame per tetti, rivestimenti e facciate. Il gran premio della giuria è stato assegnato alla Piattaforma di Arte e Creatività a Guimarães (Portogallo), progettata da Pitàgoras Arquitectos. Protagonista anche l’Italia, con due finalisti: la nuova sede del Tribunale di sorveglianza di Venezia (di C+S Architects) e Dolomitenblick (di Plasma Studio); quest’ultimo ha ricevuto una menzione speciale ed è stato quello più votato tra i navigatori di www.copperconcept.org.
Il concorso europeo celebra i progetti architettonici che incorporano e mostrano le applicazioni del rame e delle sue leghe (come ottone e bronzo) per facciate, tetti e rivestimenti. L’edizione del 2013 ha toccato il record di progetti – ben 82 – inviati da tutta Europa; da questi sono stati poi selezionati 10 finalisti.
La giuria era composta dagli architetti Einar Jarmund (Jarmund/Vigsnæs, Norvegia), Craig Casci (Grid Architects, UK), Davide Macullo (Davide Macullo Architects, Svizzera) e Anu Puustinen (Avanto Architects, Finlandia), che avevano ricevuto premi e menzioni in precedenti edizioni del concorso.
La premiazione è avvenuta in occasione dell’apertura della fiera Batimat a Parigi. Il progetto vincitore 2013 è stato la Piattaforma d’Arte e Creatività a Guimarães (Portogallo), firmata da Pitàgoras Arquitectos. “Quest’anno – ha detto Nigel Cotton dell’European Copper Institute – il trend del concorso è stata l’associazione del rame con materiali come vetro e legno. Malleabile, attraente e duraturo: il rame ha dimostrato ancora una volta la sua popolarita presso gli architetti”.
Menzioni speciali sono state assegnate all’edificio residenziale Dolomitenblick a Sexten/Sesto (BZ, Italia) di Plasma Studio, alla Biblioteca comunale di Seinäjoki (Finlandia) di JKMM Architects, e alla Copertura delle Pietre Runiche di Jelling (Danimarca) di Nobel Arkitekter.