La Basilica Palladiana apre le porte ad Oikos.

Pubblicato il 7 settembre 2013 Di

Le blindate di Oikos nell’olimpo della architettura Vicentina, apice creativo di Andrea Palladio nonché luogo dichiarato patrimonio dell’umanità da Unesco: la Basilica Palladiana. Un evento culturale l’occasione che ha dato modo al leader veneziano di porte blindate di sottolineare ancora una volta la sua vicinanza al mondo dell’architettura e dell’arte.

Dal titolo “1913/2013 Pier Giacomo 100 volte Castiglioni” la mostra, che rimarrà allestita negli spazi interni fino al 6 ottobre, è il dovuto omaggio al grande maestro del design nei 100 anni dalla sua nascita. Attraverso disegni, progetti, prodotti e testimonianze la rassegna – allestita da ISAI – vuole ripercorrere l’esperienza umana e professionale di Pier Giacomo: dai rapporti con i fratelli Livio e Achille, anch’essi protagonisti nello stesso panorama culturale alla nascita di progetti divenuti poi creazioni-simbolo ancor oggi di riferimento nel mondo del design, dalla figura della figlia Giorgina a quella del nipote Piero che con Tobia Scarpa ha condiviso la nascita di Flos.    

L’imperdibile contributo all’architetto Pier Giacomo Castiglioni, sostenuto da Oikos Venezia Srl in qualità di main sponsor, pare legato con un filo invisibile alla realtà Oikos e alla sua viscerale propensione verso il mondo dell’architettura e del design.

Oikos, che nel 2011 è stata insignita della Menzione d’Onore Compasso D’Oro ADI con la sua blindata scorrevole Synua Vela e che nel 2012 è nuovamente stata selezionata per concorrere al XXIII Compasso D’Oro con la linea Tekno, continua a sviluppare prodotti e servizi mirati per lo specifico segmento: rivestimenti innovativi, certificazioni di eccellenza tecnica, estetica ineccepibile, progetti su misura.

Di quest’anno la presentazione di Venezia Materia, collezione di finiture in vetro, ottone, smalti e cemento ispirata al maestro veneziano Carlo Scarpa. Di oggi il tributo a Castiglioni. Di domani? Di sicuro il rispetto per ciò che è stato e l’immutabile volontà di migliorare.