LAGO ad Abitare il Tempo di Verona

Pubblicato il 22 ottobre 2012 Di

E’ una partecipazione in grande stile quella di LAGO alla fiera di arredamento Abitare il Tempo che si svolge a Verona dal 21 al 23 ottobre.

Due gli stand con i quali l’azienda è presente, che sono utilizzati non solo per esporre una selezione dei nuovi prodotti LAGO presentati all’ultimo Salone del Mobile di Milano, ma anche per presentare in anteprima il frutto delle importanti partnership con Lea Ceramiche e Jannelli&Volpi, che hanno portato alla realizzazione di nuove linee rispettivamente di rivestimenti e di carta da parati, disegnate da Daniele Lago e prodotte dalle due prestigiose aziende, ciascuna leader nel proprio settore. Il significato di queste due collaborazioni è tanto più importante in quanto costituisce il primo seme di una ricerca di ampio respiro nel settore dell’interior design, attraverso la quale LAGO intende allargare i propri orizzonti, indagando nuove soluzioni per la casa, al fine di creare connessioni armoniche fra tutti gli elementi che  contribuiscono a definirne gli ambienti.

L’occasione della fiera permette anche di annunciare un importante accordo contract con il Gruppo  Calzedonia, prestigioso marchio internazionale di intimo e calzetteria per uomo, donna e bambino, per l’arredamento a Mosca degli appartamenti destinati al management della filiale russa dell’azienda.

Il primo stand è stato allestito con un tavolo Air e con banchi e sedie della serie School e ospita due  workshop LAGOstudio, realizzati in collaborazione rispettivamente con l’Istituto Palladio Design di  Verona e con la Scuola ISAI (Istituto Superiore Architettura di Interni Pier Giacomo Castiglioni) di Vicenza. 

Nel primo workshop gli studenti stanno lavorando su come trasformare uno spazio sulla base di principi di sostenibilità, modularità e colore impiegando i sistemi 36e8 e Lagolinea. L’esercitazione si svolge su quattro ambienti “tipo”: città, mare, campagna, ipogeo. Il secondo avrà come oggetto il tema dell’allestimento degli spazi pubblici a Vicenza.  LAGO dunque conferma in questo modo l’attenzione al proprio territorio di riferimento, impegnandosi attivamente per diventare un volano di cultura e  formazione professionale per i giovani futuri progettisti della Regione.

Il secondo stand è invece dedicato alla cucina, con un allestimento che prevede l’esposizione di una  cucina 36e8 con i contenitori Weightless e il piano in Wildwood, una dispensa della nuova lineaNOW Line, evoluzione dell’armadio NOW, uno dei prodotti di punta di Lago con le sue iconiche fasce verticali, che  costituisce anche l’ispirazione di partenza per lo sviluppo delle partnership con Lea Ceramiche e Jannelli &  Volpi. Con NOW Line il colore diventa segno grafico, un marcatore netto ed espressivo tra le lastre verticali. Lo stand ospiterà inoltre un Comfort Table 4 sedie Joynt, oltre ad altri elementi della casa come i nuovi rivestimenti e wallpaper, frutto delle partnership con Lea Ceramiche e Jannelli & Volpi.


Le modalità di partecipazione di LAGO a questa edizione di Abitare il Tempo – con un impegno  importante su fronti che spaziano dalla formazione al contract – confermano dunque il percorso di ricerca intrapreso negli ultimi anni, finalizzato ad ampliare il concetto di design spostandone il baricentro dal singolo prodotto ad una visione di tipo sistemico. Obiettivo ultimo: quello di indagare l’intero sistema abitativo, cercando soluzioni per migliorare ogni ambiente della casa.