LE NOVITA’ DITRE ITALIA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2015

Pubblicato il 12 aprile 2015 Di

Kanaha rivisita il complemento d’arredo divano attraverso una versione multimaterica ed espressiva, fondata su una struttura a vista in metallo che reinterpreta lo stile progettuale dei grandi maestri del design contemporaneo. Le cuscinature dello schienale sono rastremate in prossimità dei braccioli: il dettaglio di giunzione degli stessi propone una soluzione sartoriale innovativa che collega i vari componenti. Il divano Kanaha (Design: Daniele Lo Scalzo Moscheri) è un prodotto culturalmente evoluto e dedicato a chi sa apprezzare il carattere deciso della lamiera abbinato al comfort di una seduta che richiama un morbido guanciale.

E’ proprio questo contrasto di forme e materiali che dona a Kanaha un carattere di forte identità e lo rende una eccellente alternativa per personalizzare con eleganza e gusto gli ambienti living contemporanei. I cuscini di seduta e gli schienali galleggiano sospesi, e si appoggiano lateralmente su sottili fianchi in cuoio; come un busto, il perimetro del divano è una linea di confine leggero che lascia vivere tutto il vigore dei volumi di una seduta morbida ed avvolgente. Kanaha è un divano che abbina materiali nobili come il metallo bronzato, il cuoio, e i tessuti naturali.L’accostamento sapiente di superfici diverse ma monomateriche trasferiscono un concetto di lusso non gridato, rivolto ad un pubblico che apprezza uno stile lineare ma deciso. Come una architettura leggera, Kanaha disegna e rende organici materiali nobili; la magia di un divano apparentemente leggero garantisce tuttavia un confort di seduta straordinario.