LEGAMBIENTE PREMIA L’ECOSOSTENIBILITÀ DEL BRAND FORMABILIO

Pubblicato il 27 gennaio 2014 Di

Questa mattina Maria Grazia Andali e Andrea Carbone, fondatori della startup Formabilio, la piattaforma di design partecipato, green e made in Italy, assieme ai titolari delle aziende partner Live In, Euroline Furniture e Ivo Fontana Mobili, hanno preso parte alla cerimonia di premiazione ricevendo la segnalazione del Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente 2013 “Sostenibilità, Intelligenza, Bellezza”.

Il Premio, ideato da Legambiente nel 2001, è un riconoscimento nazionale attribuito a innovazioni di prodotto, di processo, di servizi, di sistema, che abbiano dimostrato di contribuire a significativi miglioramenti orientati alla sostenibilità ambientale e che si segnalino per originalità e per potenzialità di sviluppo, anche in relazione alle specificità territoriali. L’obiettivo del Premio è creare un contesto favorevole alla ricerca e contribuire alla diffusione delle buone pratiche della sostenibilità ambientale, valorizzando quelle realtà che sappiano raccogliere le sfide lanciate dall’ambiente come valore e opportunità irrinunciabile di sviluppo anche economico e sociale.

Si tratta quindi di un riconoscimento molto importante per Formabilio che ha fatto della sostenibilità il punto chiave del proprio modello di business. I prodotti vincitori dei contest devono infatti risultare innovativi, sostenibili, riciclabili e ispirati ai principidell’ecodesign, della qualità e della durabilità. Tutti i prodotti Formabilio sono inoltre realizzati con materiali ecologici: legnami di prossimità, vernici all’acqua o finiture a olio, rivestimenti con tessuti riciclati o rigenerati. Anche le aziende partner che si occupano della realizzazione dei prodotti sono state selezionate soprattutto per il loro animo green.

Il modello di business sostenibile adottato da Formabilio risiede anche nella filieraprogettista-produttore-cliente che, essendo molto breve, consente a tutti gli attori coinvolti di avere il giusto ricavo. Nel medio periodo, inoltre, i vantaggi riguardano anche la collettività, in termini di produzione di ricchezza e generazione di occupazione.

La segnalazione del Premio è legata anche e soprattutto al sostegno che la startup veneta dà al “made in Italy”. Come ricordano Maria Grazia Andali e Andrea Carbone, infatti, “I prodotti Formabilio parlano di passione, impegno, responsabilità, qualità, territorio, bellezza, insomma di made in Italy. Chiediamo ai nostri designer di pensare eco proponendoci prodotti innovativi, sostenibili, riciclabili e per la realizzazione puntiamo anche sulla qualità e durabilità del made in Italy, perché prodotti con maggiore resistenza all’usura ed un funzionamento ottimale riducono l’impatto dei rifiuti generati. Scegliamo aziende produttive con un animo green e promuoveremo politiche comuni per ridurre l’impronta ecologia.”