L’evoluzione che rende la pietra naturale più forte e adatta ad ogni utilizzo

Pubblicato il 11 agosto 2014 Di

 

Antolini è una realtà aziendale che crede nell’innovazione e che in essa investe costantemente per garantire ai propri clienti soluzioni all’avanguardia.

Con il crescente interesse per le pietre straordinarie e uniche, quindi più delicate per natura, Antolini ha creato un processo speciale che garantisce la resistenza e l’integrità strutturale di ogni lastra.

Irish Green

AVP®, acronimo di Antolini Vacuum Process, è un processo rivoluzionario per il settore della pietra naturale che, attraverso l’utilizzo delle più innovative tecnologie del vuoto, consolida tutto lo spessore della lastra grazie a speciali resine di altissima qualità, realizzate per Antolini in esclusiva. Ciò consente una più sicura ed efficacie lavorazione dei materiali, anche dei più rari, e l’esaltazione della bellezza della pietra grazie ad una lucidatura ottimale, indipendentemente dalla struttura e composizione petrografica del materiale.

 

Il processo AVP® restituisce una lastra dalla forza strutturale tale da poter essere adoperata in qualsiasi tipo di applicazione. AVP® è dunque particolarmente indicato per i materiali più ricercati e rari quali onici, alabastri, quarzi, brecce e quarziti.Onice Fantastico

 

AVP® è il risultato di anni di ricerca e sperimentazione, attuate utilizzando componenti di derivazione aeronautica e navale. Il processo AVP® è infatti coperto da brevetti internazionali, che garantiscono l’unicità del processo Antolini.

Grazie alla creazione di questo procedimento esclusivo Antolini è in grado di offrire ai propri clienti materiali che altrimenti, data la loro delicatezza, potrebbero essere adoperati solo per superfici limitate e in poche applicazioni.

White Mother of Pearl Rainbow