L’outdoor è di casa a Macef

Pubblicato il 5 settembre 2013 Di

I protagonisti dei nuovi scenari del vivere all’aperto si danno appuntamento in Home Garden, il progetto espositivo dedicato all’OUTDOOR design&living all’interno di Macef Milano (12-15 settembre 2013).

L’ampia selezione delle proposte trasversali per arredo, corredo e progettazione dell’esterno offerta da oltre 50 aziende, si troverà all’ingresso della Fiera, nel Padiglione 24, accanto a Opera Italiana.

Una mostra-esposizione di grande fascino, che si snoda tra vivaisti di fama mondiale e opere d’arte open air, virtuosismi progettuali, cascate d’acqua, spazi verdi, coperture solari e arredi griffati.

Tra grandi firme dell’outdoor design&living e proposte sperimentali, giovani emergenti e grandi anteprime, Home Garden presenta una rassegna completa – dalle pavimentazioni alle schermature -, affascinante – dalla seduzione del vintage garden all’open air bathroom – e glam – con soluzioni di grande stile e comfort per vivere al meglio gli spazi aperti privati, pubblici e dell’accoglienza. Sperimentazione, nuove proposte, artigianalità e creatività: largo ai giovani in CantierEsterno!

In Home Garden ci sarà spazio per la sperimentazione dei giovani e l’offerta di nuove, e innovative proposte d’arredo outdoor in CantierEsterno, la special area riservata ai prossimi protagonisti del design per l’esterno, in grado di mixare artigianalità, nuove tecnologie e creatività.  Interpreti di questi spazi saranno le collezioni proposte dal giovane brand italiano IFU – INTRUCTION FOR USE dedicato all’autoproduzione di pezzi ‘griffati’.

Inoltre, in fiera, i designer di IFU porteranno in anteprima una prototipatrice rapida, utilizzabile per la creazione di alcuni componenti dei prodotti, e faranno dimostrazioni sull’autoproduzione in resina dei pezzi: un passo in avanti verso la nuova rivoluzione industriale, in cui ci produrremo o faremo produrre pezzi, componenti, prodotti ecc. su misura.

 

Oltre a ciò, a Home Garden saranno presentate altre idee portate da giovani, e già affermati, designer, tra cui Andrea Scarpellini.