Lovli e Formabilio uniscono le forze

Pubblicato il 14 giugno 2013 Di

Da giovedì 13 giugno Lovli, il sito dedicato al design italiano, che offre selezioni d’eccellenza delle migliori creazioni nazionali e racconta la storia dei designer, avrà l’onore di ospitare Formabilio, la startup che dà forma alle idee dei designer grazie al saper fare delle piccole imprese manifatturiere italiane.
Attraverso contest organizzati periodicamente, Formabilio stimola la creatività dei designer, sottoponendoli al giudizio della community, che elegge i progetti da realizzare. Le idee selezionate, caratterizzate da un’attenzione particolare per la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente, vengono
poi realizzate grazie al contributo delle tante piccole imprese italiane che partecipano al progetto e, in seguito, messe in vendita mediante la piattaforma di Formabilio.Per due settimane alcuni dei progetti più riusciti potranno godere della visibilità nazionale e internazionale offerta da Lovli, la principale community italiana dedicata al design, che dal mese di maggio ha lanciato il sito internazionale, promuovendo il design Made in Italy in tutto il mondo. Fra queste ci saranno Alop, la seduta multifunzionale della designer Silvia Pinci, Flap, il mobiletto che svolge la funzione di tavolino e contenitore per libri e riviste del designer Antonio Scotti, l’originale tavolo dalle forme sinuose di Elena Federico Convito, Facile, il divano personalizzabile di Marco Gregori, le maniglie Lace di Tonino Bucciarelli, lo sgabello-scaletta Rolle di Mario Palmieri e la poltrona con pouf connesso Decube del designer Luca Binaglia.
Accomunati dalla passione per il design tricolore e dalla stima per il saper fare tipicamente italiano, Lovli e Formabilio hanno puntato tutto sulla creatività nazionale, cercando di dare la maggiore visibilità possibile anche nei mercati esteri al talento dei designer e a quelle aziende che si contraddistinguono per la cura nel proprio operato. Secondo i responsabili di Formabilio, infatti, “sono i progetti online come questo a dare un’opportunità reale di accesso al mercato globale a quelle aziende italiane che realizzano ottimi prodotti, ma sono troppo piccole per poter competere nei mercati internazionali”.

Con Formabilio Lovli vuole presentare al suo nuovo pubblico internazionale un progetto lungimirante, che dimostra come il genio italiano possa trovare soluzioni sempre nuove per esprimersi e portare anche fuori dai confini nazionali le proprie creazioni. “Con il nostro nuovo sito internazionale vogliamo portare il miglior design italiano in tutto il mondo – afferma Tiziano Pazzini, co-fondatore di Lovli – e siamo certi che la selezione di Formabilio possa essere apprezzata un po’ ovunque, dal Giappone agli Stati Uniti, passando per i Paesi Arabi. Perché il Made in Italy, attualmente, ha ancora un grande valore nei mercati esteri”.