MARMOMACC BEST COMMUNICATOR AWARD 2013 A SCANDOLA MARMI

Pubblicato il 14 novembre 2013 Di

 

La giuria composta da Aldo Bottoli, Elio Fiorucci, Piero Lissoni, Livia Peraldo Matton, Paola Gribaudo, Franco Origoni e Mauro Albano ha assegnato a Scandola Marmi il secondo premio del BEST COMMUNICATOR AWARD 2013, istituito per sottolineare l’importanza dell’exhibit design che valorizza le potenzialità costruttive e comunicative del marmo e della pietra.

 

Con Andrea Scandola, titolare con i fratelli di un’azienda che fino ad oggi si è occupata esclusivamente di pavimenti e rivestimenti in pietra naturale, a ritirare il premio il designer Manuel Barbieri, ventitreenne designer veronese che ha all’attivo diverse collaborazioni con aziende quali Linea Zero, Purapietra e Margraf.

 

A lui è affidata l’art direction del progetto di brand image denominato Scandola Marmi > New design project di cui lo stand allestito alla fiera MARMOMACC di Verona è uno dei tasselli e che vede nella creazione di una linea di oggettistica in marmo per la casa e la cucina la massima espressione creativa.

 

Per il progetto, animato dallo slogan JOIN THE CHANGE, Manuel Barbieri ha formato un team di lavoro tutto “under 25”: assieme a lui come designer c’è Marco Magalini; Alex Crestan, Francesco Trubian e Damiano Meneghetti, dello studio Henry&co, si sono invece occupati della parte digitale; Matteo Bianchessi è il fotografo e video maker, e Paolo Scandola, interno all’azienda, segue lo sviluppo dei prototipi.

 

Il tutto grazie ad una famiglia di imprenditori illuminati che si sono resi disponibili a dare una scossa, in chiave di design, all’azienda e ad investire energie e denaro in un progetto ambizioso che sta dando risultati immediati e soddisfacenti.