Materia e Tecnica: percorso didattico nel mondo del gioiello

Pubblicato il 10 aprile 2014 Di

In occasione delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte promosse dalla Fondazione Cologni, Daniela De Marchi ha ricostruito all’interno del proprio atelier milanese, via dei Piatti 9 un percorso guidato nella creazione del gioiello artigianale.

Le teche dell’atelier, normalmente adibite a vetrine espositive, si trasformano in un percorso didattico che permette all’abituale cliente ddm di divenire quasi artigiano del proprio gioiello.

Nelle giornate di venerdì 11 e sabato 12 aprile sarà possibile iscriversi dalla nostra pagina facebook (  https://www.facebook.com/ddmsrl) alle visite guidate sulla creazione dei gioielli con la tecnica della cera persa.

Daniela conferma così la sua natura di artista-artigiano che caratterizza i suoi gioielli già nella singolare scelta di utilizzare argento, bronzo e ottone, cioè quei metalli colti destinati, fin dalla loro scoperta, alla realizzazione di oggetti d’arte e oggetti di uso quotidiano.

Un particolare processo alchemico messo a punto dalla designer da vita al Dropage, texture brevettata che segna il linguaggio comune alle sue collezioni al di fuori del tempo, riconoscibile nell’evoluzione delle forme.

Le ricercate collezioni di gioielli daniela de marchi si impreziosiscono con la presentazione della linea ddiDiamonds che arricchisce alcuni dei pezzi storici di Daniela con l’inserimento di diamanti  accrescendo l’artigianalità del prodotto.

A completare il percorso didattico sarà presente nelle giornate di sabato 5 e sabato 12 aprile un incastonatore professionista che realizzerà il suo lavoro di fronte ai clienti condividendo così un’antica arte.