MOLTENI&C INAUGURA A TOKYO IL PRIMO FLAGSHIP STORE PROGETTATO DA PATRICIA URQUIOLA —

Pubblicato il 27 marzo 2015 Di

Molteni&C ha affidato a Patricia Urquiola, architetto e designer di fama internazionale, il progetto del nuovo Flagship Store di Tokyo situato nel rinomato quartiere di Minami Aoyama, il cui giardino confina con i giardini del retrostante Nezu Museum, il capolavoro firmata Kengo Kuma. Lo spazio di circa 300mq, realizzato in collaborazione con Arflex Japan, é suddiviso su due livelli e ospita le ultime collezioni Molteni&C firmate da Patricia Urquiola, Ron Gilad, Rodolfo Dordoni, Dante Bonuccelli, Matteo Nunziati. Tra le novità 2014 per la zona living il sistema Pass-Word, le sedute Reversi’14, Breeze, D.270.2, e la serie di poltrone Chelsea.

27

Per la zona notte, il letto Sweetdreams, l’armadio Gliss-Up e la nuova anta Wing. Patricia Urquiola, da sempre interessata al background culturale locale come linfa per i propri progetti, riscopre negli scorci del tempio Komyo-in di Kyoto nuove filtri prospettici capaci di garantire attraverso rielaborazioni moderne effetti contemporanei che interessano la relazione tra l’interno e l’esterno. Nasce così un muro grafico di 7m di altezza in legno di cedro locale come filtro tra lo spazio interno e il sol levante. Il risultato è una perfetta fusione tra lo stile tradizionale di alta gamma giapponese e il design italiano. La relazione che lega Molteni&C alla figura dell’architetto Gio Ponti è un ulteriore spunto di interesse nella riscoperta di geometrie. Patricia Urquiola coglie e reinterpreta il dettaglio grafico Pontiano contestualizzandolo nel progetto di interior giapponese per Molteni&C, creando paraventi a tutta altezza in vetro stopsol capaci di separare gli ambienti in maniera leggera, garantendo al contempo effetti percettivi inaspettati.