Mosaico+ Maison&Objet 2014

Pubblicato il 5 febbraio 2014 Di

L’ispirazione è la morbidezza. 
Lana, broccato, damascato: il bisogno di tattilità, di tridimensionalità affascina e seduce il mondo della progettazione di interni. La superficie dolce e sensuale, chiama e parla di manufatti di alto artigianato, di disegni preziosi come intarsi e trine, di materie nobili come la pietra ed il legno.
immagine_20140130134429
Nei nuovi progetti di Carlo dal Bianco per Mosaico+ la tessera è come il punto di una trama pazientemente tessuta da mani esperte, un filo immaginario che disegna, unisce e conduce nel magico labirinto del decoro. Un collage armoniosamente dissonante di piccoli pannelli come formelle accostate per formare un grande ed unico progetto dalla formidabile fascinazione. Vedere, toccare, sognare.
Unendo la cultura del design con la storia del tessuto si racconta il passato con un vocabolario nuovo per leggere e scoprire un’estetica contemporanea.