Pedrali tra i protagonisti a Maison & Objet

Pubblicato il 22 gennaio 2014 Di

 Pedrali conferma la sua presenza a Maison & Objet, la fiera parigina dedicata all’interior design che andrà in scena dal 24 al 28 gennaio, e punta i riflettori sulla
collezione di sedute Ester, frutto della collaborazione con il designer francese Patrick Jouin e neo vincitrice del Good Design™ Award 2013. Lo spazio espositivo progettato da Migliore+Servetto Architects sarà allestito all’interno di Now! Design à vivre, il padiglione dedicato al design contemporaneo e diventato punto di riferimento internazionale per l’innovazione e le nuove tendenze.
Tra le novità in mostra anche le collezioni Volt, Babila, Tweet e Malmö.

Ester, design by Patrick JouinGood Design™ Award 2013 Votata soprattutto al settore contract di lusso, la collezione di sedute Ester è un mix di eleganza,
ergonomia e funzionalità. La seduta è realizzata in schiumato poliuretanico con cinghie elastiche su struttura in acciaio. L’attenzione per il dettaglio è onnipresente: il risultato è un prezioso monolìto di pelle, completato dalla raffinata gamba in pressofusione d’alluminio. Ester è proposta nelle versioni sedia e poltrona.
A dicembre 2013 la poltrona Ester si è aggiudicata il Good Design™ Award 2013 nella categoria Furniture, il prestigioso riconoscimento promosso annualmente dal Museo di Architettura e Design “Chicago Athenaeum” in collaborazione con il Centro Europeo per l’Architettura, l’Arte, il Design e gli Studi Urbani.
Volt, design by Claudio Dondoli e Marco Pocci
Il tratto sottile e lineare, le gradevoli proporzioni ed i colori freschi rendono Volt una seduta che si distingue per la cura dei dettagli. Volt è realizzata in polipropilene rinforzato con fibre di vetro e stampato ad iniezione con gas air moulding. Volt è proposta nelle versioni sedia e sedia con braccioli. Sono disponibili le versioni con un’imbottitura nella parte frontale.
Babila, design by Odo Fioravanti
Babila è una sedia in frassino che si muove con grande agilità tra tradizione e innovazione.
Le gambe e le asole dello schienale richiamano le sedie in legno artigianali, per la scocca in multistrato è stata utilizzata la tecnica della lavorazione a spessore variabile. Il risultato è una seduta aerea e confortevole, che utilizza il legno solo dove serve.
Babila è proposta anche con telaio in acciaio a quattro gambe Ø 16mm e con telaio a slitta con tondino Ø 10mm.
Tweet, design by Marc Sadler
Tweet nasce dalla volontà di creare un elemento di arredo razionale e adatto ad essere inserito anche negli ambienti più connotati, rispettandone lo stile.
La scocca è realizzata in polipropilene stampato a bi-iniezione e presenta due tipologie di finiture: lucida a specchio nella parte posteriore e fotoincisa goffrata in quella anteriore. In questo modo la seduta è resistente ai graffi e al tempo stesso viene simulata un’imbottitura. Il telaio è in acciaio Ø14mm verniciato o cromato.
Tweet è proposta nelle versioni sedia e sedia con braccioli.

Malmö, design by Cazzaniga –Mandelli – Pagliarulo
Malmö è una collezione di arredi in frassino nata da un’escursione immaginaria alle rive di un lago in Scandinavia. Alla sedia e poltroncina sono affiancati la poltrona lounge, i coffee tables e gli sgabelli, tutti con struttura in frassino dalle gambe tornite e affusolate, per un risultato di estrema leggerezza formale ed inconfondibile sapore scandinavo.