Pilot Chair for Knoll

Pubblicato il 12 aprile 2015 Di

Avviato nel 2013 con il lancio della collezione di divani, poltrone e pouf Barber&Osgerby, il brillante connubio tra Knoll e i designer Edward Barber e Jay Osgerby prosegue con lo scopo di portare avanti l’eredità culturale del brand, da precursore del modernismo a interprete del design contemporaneo. Dalla collaborazione con lo studio londinese nasce Pilot Chair, una poltrona moderna e innovativa, perfetta per arredare ogni tipo di ambiente, dal residenziale all’office. Lo schienale della poltrona dalle linee slanciate ha un profilo sorprendente che non passa inosservato in un ambiente domestico e ben si adatta all’utilizzo come poltrona direzionale. Pilot chair si distingue per la sua struttura in alluminio pressofuso con la forma di una “T” che collega la base girevole al montaggio del sedile e schienale. A prima vista il sedile a sbalzo sembra essere, quasi fluttuante nell’aria. Questa particolare caratteristica apporta maggiore flessibilità al sedile e leggerezza alla struttura, creando una silhouette unica per un design essenziale e senza tempo. Lo schienale può essere alto o basso per una scelta più contract o residenziale e i rivestimenti disponibili vanno dal tessuto alla pelle. Pilot Chair è presentata, secondo la scelta dell’imbottitura nel sedile e schienale, in una versione ‘slim’ più leggera e nella variante ‘slim soft’ per un maggior comfort. Variando così la natura del rivestimento piuttosto che cambiando la finitura dei braccioli, disponibili in metallo o imbottiti, la poltrona è capace di trasformarsi, con un semplice tocco, sia esteticamente che funzionalmente. Pilot Chair racchiude in sé raffinatezza, comfort, ricercatezza dei materiali e altissima artigianalità e interpreta perfettamente l’approccio che i due designer inglesi applicano a tutti i loro progetti sempre contraddistinti da forte rigore intellettuale e avanguardia progettuale. “Quando si è chiamati a disegnare e progettare per un’azienda come Knoll ci si pone continuamente la domanda di come poter integrare la novità all’interno della collezione iconica” raccontano Edward Barber and Jay Osgerby. “Certamente i tempi sono cambiati da quando Knoll iniziò a disegnare i primi pezzi. Al giorno d’oggi siamo più concentrati su aspetti come la flessibilità, la personalizzazione e la logistica, che devono diventare parte integrante dei nostri progetti e della nostra ricerca. La nuova Pilot Chair risponde non solo alle esigenze di oggi, offrendo un design elegante, innovativo e d’alta qualità allo stesso tempo per culture differenti”.