Proxima: quando design e tecnologia si incontrano

Pubblicato il 25 dicembre 2013 Di

Proxima si sviluppa dalla relazione tra l’architettura contemporanea e l’interior design. Due mondi diversi e complementari ma con specifiche necessità tecnico-estetiche che sono state colte e interpretate da Impronta in questa collezione di finestre. Essa trova spazio in tutti gli ambienti, dai più rustici ai più moderni. Tale versatilità è data dal particolare  design tutto-vetro che contraddistingue la gamma e che la rende un prodotto unico nel suo genere.
Finestra in legno lamellare con profilo in alluminio esterno, Proxima è una tra le ultime novità di Impronta. Essa è stata studiata appositamente per rispondere al meglio ai nuovi standard abitativi di qualità e risparmio energetico (isolamento termico fino a Uw=0,88 W/m^2k), che comportano una riduzione dei costi di riscaldamento. La collezione dispone, di serie, di una ferramenta per apertura ad anta e ribalta e vetri isolanti prestazionali.
Di serie anche la vetrocamera (comunemente definita doppio-vetro) con un cristallo basso emissivo, profilo distanziatore a taglio termico e camera riempita con gas Argon.