Samsung Young Design Award 2012: fine prima parte

Pubblicato il 8 giugno 2012 Di

Si è conclusa con un numero di adesioni senza precedenti la prima fase del Samsung Young Design Award 2012, il concorso patrocinato da ADI (Associazione per il Disegno Industriale) e dedicato agli studenti iscritti a un corso di design in Italia e ai professionisti del settore con un’età anagrafica non superiore ai 30 anni.

Giunto alla sua sesta edizione, il SYDA ha raggiunto quest’anno un numero record di partecipanti e di progetti presentati, il doppio rispetto alle edizioni precedenti, confermandosi come momento di confronto e di visibilità privilegiata per le nuove generazioni di creativi. Grazie alla sua capacità di valorizzare il design nella società moderna e offrire un’imperdibile occasione di confronto e socializzazione tra i creativi, ha coinvolto infatti circa 250 partecipanti. 

Il tema scelto quest’anno – “Electronics for Urban Mobility” – ha appassionato tanti giovani talenti avvicinandoli al mondo dell’elettronica digitale, un settore che offre innumerevoli opportunità di innovazione. I partecipanti dovranno, infatti, mettersi alla prova creando nuovi prodotti, servizi, sistemi e applicazioni digitali per migliorare la vita cittadina e per incentivare uno stile di vita a basso impatto energetico.

 Al successo di questa sesta edizione hanno contribuito anche i principali social network, attivi per il secondo anno consecutivo a sostegno di questa esperienza di creatività condivisa: Facebook , Twitter, e YouTube .

Entro il 1 giugno saranno rivelati i nomi dei 15 finalisti, che avranno l’opportunità di perfezionare i propri progetti sotto la guida di 3 tutor – i giovani ma già affermati designer Ilaria Marelli, Fabio Di Liberto e Matteo Ragni, – che li aiuteranno a migliorare la qualità degli elaborati e la modalità di presentazione.

Nei mesi di settembre e ottobre si svolgeranno le fasi finali di consegna e presentazione dei progetti davanti ai giurati, i quali si riuniranno poi per eleggere i vincitori. Infine, la proclamazione dei vincitori avverrà nel mese di novembre con una cerimonia di premiazione che vedrà l’assegnazione di quattro premi: il Premio Oro di 5 mila euro, il Premio Argento di 3 mila euro e il Premio Bronzo di 2 mila euro, a cui si potrà aggiungere il prestigioso Gran Premio della Giuria, che consiste in 15 mila euro e uno stage della durata di 3 mesi presso il Samsung Design Center di Milano, destinato al progetto che saprà distinguersi per innovazione ed eccezionalità.

A scegliere i vincitori sarà una giuria composta da nove protagonisti del Design quali tre rappresentanti ADI, i designer James Irvine, Stefano Giovannoni e Aldo Cibic, i professori Alfredo Ronchi e Lorenzo Ardizio, il giornalista Carlo Antonelli e Kyung Hoon Lee, direttore di Samsung Design Milano.

Tutte le informazioni relative al concorso sono disponibili sul sito www.samsungyoungdesignaward.com.