Samsung Young Design Award 2013: i 10 finalisti

Pubblicato il 9 luglio 2013 Di

Samsung annuncia i 10 migliori progetti di design ispirati al tema scelto per l’edizione 2013, “Una lezione per il Domani. Tecnologia per l’Educazione del Futuro”, entrati ufficialmente in finale e che si contenderanno la vittoria della settima edizione del Samsung Young Design Award, concorso patrocinato da ADI (Associazione per il Disegno Industriale) aperto quest’anno non solo agli studenti di design, ma a tutti coloro che sono iscritti ad una università italiana e ai giovani professionisti fino ai 30 anni.

 

Dopo una prima fase d’iscrizione e invio del proprio concept digitale, i ragazzi che hanno proposto i 10 progetti più innovativi avranno l’opportunità di perfezionare il proprio lavoro in vista della fase finale sotto la guida di 2 tutor – i designer Ilaria Marelli e Fabio Di Liberto. Dal 19 al 22 luglio si svolgerà, infatti presso il Museo della Scienza e della tecnologia di Milano il SYDA Camp, una quattro giorni di workshop, approfondimenti ed incontri in cui gli studenti potranno confrontarsi tra loro, con i tutor e con ospiti d’eccezione, come il famoso designer Chris Bangle. Inoltre, durante il SYDA camp, i ragazzi finalisti avranno la possibilità di seguire workshop che potranno aiutarli nella loro vita professionale, ed essere eventualmente selezionati per accedere ad uno stage esclusivo in uno dei Samsung Design Center in Europa.

 

I dieci progetti selezionati, ispirati al mondo di possibilità che l’elettronica offre per cambiare il modo in cui guardiamo all’educazione, sono:

 

o   Calamò: calamaio digitale in grado proiettare un foglio su qualsiasi superficie, che consente di salvare e condividere il proprio lavoro grazie ad una gestualità storica;

o   Cerere: dispositivo pensato per favorire una corretta educazione alimentare dei bambini attraverso l’utilizzo di avatar digitali;

o   LessON: prodotto ibrido per il mapping interattivo, capace di tracciare il movimento e convertirlo in azioni su uno schermo proiettato;

o   Madeleine: sistema digitale basato su dispositivi e applicazioni Cloud che aiuta lo studente ad approfondire le connessioni tra le diverse discipline didattiche;

o   Magic book: libro didattico composto da app e card interattive, pensato per stimolare l’apprendimento dei bambini in età scolare;

 

o   Noah: tastiera destinata ai bambini della scuola materna, che fonde le dimensioni di creatività musicale, visiva e tattile diventando strumento musico-artistico terapeutico;

o   Ogh: device che accompagna il bambino durante tutto il percorso scolastico, agevolando l’apprendimento, stimolando l’interesse e sollecitando la memoria;

o   Oplà: sistema composto da componenti hardware, software e applicazioni pensato per lo sviluppo di lezioni interattive ed un metodo di apprendimento “obliquo”;

o   Parallelo: mappamondo digitale pensato come strumento di informazione e condivisione sulle culture, gli usi, i costumi e le notizie provenienti da tutto il mondo;

o   Wikid: strumento che stimola i bambini ad esplorare il mondo della natura e a salvare informazioni, foto e contenuti sul sistema, condividendolo con i genitori e gli altri bambini.

 

Tra questi 10 progetti, il 30 settembre durante una cerimonia ufficiale, verranno scelti i vincitori dalla giuria composta dai designer Chris Bangle, Denis Santachiara e Luisa Bocchietto, Alberto Ronchi, Francesco Schianchi, dal giornalista e direttore di SETTE Pier Luigi Vercesi, Dario Moretti e da Kyung Hoon Lee direttore di Samsung Design Milano.

Anche quest’anno i premi assegnati saranno 3: il Premio Oro di 5 mila euro, il Premio Argento di 3 mila euro e il Premio Bronzo di 2 mila euro, a cui si potrà aggiungere il prestigioso Gran Premio della Giuria, che consiste in 15 mila euro.

 

Per il terzo anno consecutivo, il Samsung Young Design Award è presente sui principali social network: Facebook (http://www.facebook.com/SamsungYoungDesignAward), pensati per offrire ai partecipanti un’esperienza di creatività condivisa volta a stimolare ancora di più lo sviluppo di progetti d’avanguardia.

 

Tutte le informazioni relative al concorso sono disponibili sul sito www.samsungyoungdesignaward.com, costantemente aggiornato con notizie e indicazioni, ma anche suggerimenti e spunti di riflessione forniti da esperti, per tutta la durata del concorso.

 

Inoltre, all’indirizzo http://www.samsung.com/it/design/ è disponibile per gli utenti una nuova piattaforma “Designed For”, che racchiude i contenuti legati alle iniziative promosse da Samsung nel mondo del design e dell’arte, con approfondimenti e dietro le quinte raccontati in prima persona dai designer e dagli ingegneri che collaborano quotidianamente con il brand.