Snaidero – fuorisalone 2013

Pubblicato il 27 marzo 2013 Di
13_LUX_Nudesign_01

In occasione del fuorisalone 2013, Snaidero invita a scoprire il progetto di ricerca industriale “LAK”. Lo Showroom Snaidero Misura Casa di Milano diventerà una spettacolare vetrina in cui verrà presentato LAK, il progetto che ha come obiettivo quello di creare un ambiente cucina attrezzato che sia in grado di rispondere a diverse esigenze: comfort, sicurezza, ergonomia, risparmio energetico, adattabilità e socializzazione, in una logica di design-for-all.
Durante i giorni del fuorisalone sarà anche possibile vedere per la prima volta due novità che Snaidero esporrà per la prima volta proprio in questa particolare occasione, oltre ai grandi classici che hanno segnato la storia ed il successo del Marchio.
Living for All Kitchen (www.progettolak.eu) è un progetto di ricerca industriale e sviluppo sperimentale cui stanno lavorando alcune imprese del Friuli Venezia Giulia, guidate da Snaidero Rino Spa, con l’Università di Udine, la Rino Snaidero Scientific Foundation, il centro di trasferimento tecnologico Friuli Innovazione ed Area Science Park.
Durante il fuorisalone lo Showroom Snaidero Misura Casa si trasformerà in un ambiente futuristico in cui giochi di luci e percorsi multimediali spiegheranno i plus del progetto di ricerca. Largo spazio verrà anche dato ad alcuni tra i modelli più rappresentativi di Snaidero: due nuovi modelli verranno esposti per la prima volta, mentre i grandi classici potranno essere ammirati in nuove finiture e composizioni particolari.
Snaidero è da sempre fedele alla propria vocazione di azienda aperta all’innovazione senza mai rinunciare alla raffinatezza delle linee e all’altissima qualità dei materiali: caratteristiche irrinunciabili che l’hanno resa celebre e apprezzata in tutto il mondo. Investimento costante in ricerca, innovazione e design hanno permesso di dare vita negli anni a prodotti unici nel loro genere. Con il progetto “LAK” Snaidero enfatizza questa sua grande attenzione, guarda al futuro e sceglie di sperimentare tecnologie che possano migliorare la qualità della vita delle persone. Quest’ultima intesa non solo come cura del lato estetico della cucina, ma anche come grande attenzione alla sua funzionalità.