Stanza da bagno: tecnologia e design nella innovativa proposta “Ideal Standard Italia”

Pubblicato il 30 luglio 2015 Di

La stanza da bagno, uno degli ambienti più importanti e fondamentali della casa. Abbiamo detto più volte quanto questo luogo sia cambiato negli ultimi anni assumendo sempre di più il ruolo di “spazio benessere”, dove si trascorre più tempo per prendersi cura di noi stessi.

Da questo nasce la consuetudine di avere spesso, almeno due bagni: uno destinato agli ospiti e uno di servizio. L’idea di avere una sala bagno curata e presentabile, ci porta a pensare, che anche il bagno è il luogo dove alla funzionalità, si lega l’estetica, il bello e il design.

Il bagno in genere, è anche una delle stanze che anche quando si ha a che fare con una piccola ristrutturazione, viene coinvolto nella trasformazione dei locali. Allora perché rinunciare alla possibilità di avere un bagno progettato per sfruttare al meglio gli spazi e che sia anche una stanza di design. Anche in tema arredo bagno tanti stili e tanti tendenze.

Come la collezione di prodotti TONIC II di Ideal Standard disegnata dallo Studio tedesco Artefakt. Uno stile minimal raffinato ed essenziale .

Una collezione completa che va dalla rubinetteria ai sanitari dalla vasca al lavabo agli specchi.

Proposte per tutte le esigenze per quando riguarda il lavabo dalla versione ad appoggio a quella top , per la vasca ad incasso o free-standing. Anche i sanitari fanno parte della collezione nella versione a parete o sospesi e senza rinunciare alla tecnologia.

Si perché i sanitari della collezione Tonic II di Ideal Standard hanno AquaBlade . Si tratta di un sistema brevettato di Ideal Standard, che rivoluziona il design del vaso e offre prestazioni di pulizia imbattibili.

Grazie al sistema AquaBlade in termini estetici dalla forma del vaso viene eliminata la brida così restano visibili solo le morbide curve e si esalta le forme dei sanitari. AquaBlade contribuisce a migliorare le caratteristiche del vaso anche dal punto di vista tecnologico in quanto ad ogni scarico si attiva un sistema a doppio canale con due potenti getti che rimuovono più facilmente lo sporco, migliorando così l’igiene e la pulizia.