Synergy, la materia prende forma

Pubblicato il 29 aprile 2013 Di

Synergy è la nuova collezione bagno FIR ITALIA, un progetto che sviluppa il proprio concept in tridimensione: non soltanto attraverso il design, ma anche attraverso le aree di gusto e la scelta dei materiali e dei colori.

Firmata dal designer Francesco Lucchese dello studio Lucchese Design e inserita nel programma FIR Bathroom A&D – Architecture & Design, la nuova collezione bagno Synergy vuole rendere omaggio alla natura e, in particolare, alla materia, nelle svariate forme e varianti presenti sul nostro pianeta, dove a seconda dei luoghi e del meteo, assume fisionomie, tonalità e sfumature diverse. Materia, che è testimonianza e manifesto dello scorrere del tempo: da sempre vento, acqua e sole agiscono insieme – sinergicamente – plasmandola e modellandola istante dopo istante, per centinaia, migliaia, a volte milioni di anni, facendole assumere una forma ogni volta diversa, creando un oggetto unico e irripetibile.

“Il design di Synergy – afferma Francesco Lucchese – si caratterizza per la rottura completa con tutti gli schemi fino ad ora adottati nel disegno di un miscelatore: le sue forme sono modellate in maniera asimmetrica, morbide ed estremamente fluide, prive di regole e geometrie.”

Un design nuovo e innovativo, che si distanzia nettamente dalle tendenze estetiche attuali, completamente diverso dalle forme squadrate e cilindriche che caratterizzano tutti gli altri miscelatori finora presenti sul mercato. Da qualsiasi prospettiva lo si osservi, ogni elemento della collezione, sia esso un miscelatore, una bocca di erogazione o un soffione doccia, si mostra in maniera sempre differente come un oggetto non geometrico, sinuoso, estremamente elegante, la cui forma varia di continuo, esattamente come le fisionomie assunte dalla materia in natura.