Synergy, la materia prende forma

Pubblicato il 27 aprile 2013 Di

Synergy è la nuova collezione bagno che FIR ITALIA presenta in occasione dell’edizione 2013 di ISH Francoforte, un progetto che sviluppa il proprio concept in tridimensione: non soltanto attraverso il design, ma anche attraverso le aree di gusto e la scelta dei materiali e dei colori.

Firmata dal designer Francesco Lucchese dello studio Lucchese Design e inserita nel programma  Synergy FIR Bathroom A&D – Architecture & Design, la nuova collezione bagno Synergy vuole rendere omaggio alla natura e, in particolare, alla materia, nelle svariate forme e varianti presenti sul nostro pianeta, dove a seconda dei luoghi e del meteo, assume fisionomie, tonalità e sfumature diverse. Materia, che è testimonianza e manifesto dello scorrere del tempo: da sempre vento, acqua e sole agiscono insieme – sinergicamente – plasmandola e modellandola istante dopo istante, per centinaia, migliaia, a volte milioni di anni, facendole assumere una forma ogni volta diversa, creando un oggetto unico e irripetibile.

 “Il design di Synergy – afferma Francesco Lucchese – si caratterizza per la rottura completa con tutti gli schemi fino ad ora adottati nel disegno di un miscelatore: le sue forme sono modellate in maniera asimmetrica, morbide ed estremamente fluide, prive di regole e geometrie.”

 

Un design nuovo e innovativo, che si distanzia nettamente dalle tendenze estetiche attuali, completamente diverso dalle forme squadrate e cilindriche che caratterizzano tutti gli altri miscelatori finora presenti sul mercato. Da qualsiasi prospettiva lo si osservi, ogni elemento della collezione, sia esso un miscelatore, una bocca di erogazione o un soffione doccia, si mostra in maniera sempre differente come un oggetto non geometrico, sinuoso, estremamente elegante, la cui forma varia di continuo, esattamente come le fisionomie assunte dalla materia in natura.

Inserita nel programma FIR Bathroom A&D Architecture & Design, la nuova collezione bagno Synergy si declina in tre varianti, interpretazioni di altrettante aree di gusto diverse:

  • Synergy Cover: espressione di un gusto tradizionale, ‘’classico’’, con leva coprente, in perfetta continuità con la modellazione del corpo, a richiamare la sinuosità delle dune dei deserti.

  • Synergy Open: espressione di un gusto giovane, con leva dalla forma corta e raccolta, scoprendo il corpo del miscelatore, per far risaltare la differenza con la leva stessa.

  • Synergy Stone: espressione di un gusto originale, con maniglia a forma di sasso, traendo ispirazione dalle forme compatte e lisce delle pietre che si possono trovare in prossimità di mari e fiumi.

“Il concept del progetto è tridimensionale, – spiega ancora Lucchese – Synergy ha infatti il suo centro focale non soltanto nel design, ma anche nelle tre aree di gusto che interpreta e nella scelta dei materiali e dei colori.”

In abbinamento all’ottone che caratterizza il corpo, per le leve può essere scelto DuPont™ Corian®, un materiale nobile, estremamente versatile e duraturo, pratico e caldo al tatto: peculiarità che si sposano alla perfezione con il concept Synergy. Un materiale già molto conosciuto nel mondo dell’arredo bagno, utilizzato ad esempio per realizzare elementi d’arredo come lavabi, vasche, mobili e piatti doccia, che può trovare quindi naturale accoppiamento con il settore delle rubinetterie. Sempre alla natura si ispirano inoltre nuove finiture dai colori freschi e attuali, proposte per il corpo dei miscelatori, che abbinate alle leve, generano accostamenti cromatici suggestivi.

Synergy concept offre agli utenti finali un ampio ventaglio di scelte e, al mondo degli architetti, innumerevoli spunti: design innovativo, materiali particolari come DuPont™ Corian® e nuove finiture.

Forma, materia, colore: Synergy utilizza istintivamente il linguaggio dell’architettura ed è perciò predisposto a dialogare con il mondo del designdi interni e del contract. Per venire incontro alla fantasia e all’originalità di architetti e designer nella progettazione di ambienti design-oriented e in situazioni di project, dove è massima la cura per il dettaglio, per il mondo contract la collezione Synergy offre ulteriori possibilità di personalizzazione.

Oltre alle finiture previste a catalogo, per le leve in DuPont™ Corian® si può scegliere tra i moltissimi colori della tabella DuPont e tra tre tipi di finissaggio (opaco, lucido, semilucido), mentre per i corpi è possibile richiedere finiture con altre tonalità rispetto a quelle a catalogo: un’ampia varietà di colori, da scegliere a seconda delle esigenze d’arredo e del gusto del cliente.