Tagina Ceramiche d’Arte al Cersaie 2013

Pubblicato il 18 luglio 2013 Di

Nata a Gualdo Tadino, nel cuore dell’Umbria e della tradizione della lavorazione della ceramica artististica, Tagina Ceramiche d’Arte è oggi rinomata nel mondo per le sue linee di alta qualità, declinabili su più formati, studiate dal laboratorio interno nell’ottica di risolvere le varie problematiche  architettoniche.
Non a caso l’azienda, già ben radicata a livello nazionale, esporta il 65% di tutta la produzione, contribuendo così in modo concreto all’affermazione del Made in Italy nel mondo.
Pietra del Mondo è la nuova collezione che trae ispirazione dall’animo internazionale dell’azienda stessa, e che prende vita e corpo dalla bellezza di cinque luoghi suggestivi: i paesi del Nord Europa, Israele, l’Arizona, il Belgio e il Giappone.

Pietra del Mondo è caratterizzata da elementi che la rendono unica rispetto all’offerta di mercato. Innanzitutto la declinazione su più spessori: il 12 mm per gli interni, il più sottile 10 mm, ed il formato Compact 20mm ideale per le soluzioni da esterno, pavimentazioni sopraelevate, a secco, su sabbia, su ghiaia o direttamente su prato.
La grande varietà dei formati, dal 20x20cm al 82x82cm, offre diversi bordi: naturale, rettificato ed il particolare “broken edge”, una sorta di invecchiamento che risalta maggiormente l’effetto pietra.
Ottime performance in termini di resistenza allo scivolamento rendono la collezione particolarmente adatta non solo per gli ambienti residenziali, ma anche per applicazioni in zone commerciali ad alto traffico e, infine, in esterno.