TONINI, Sliding…..doors

Pubblicato il 2 agosto 2012 Di

L’arredamento di interni richiede un’attenta progettazione sia tecnica sia estetica. Con questa consapevolezza Tonini ha sviluppato il sistema di scorrevoli Sliding in PVC.

 Semplicità, precisione, prestazioni ed eleganza architettonica descrivono il nuovo sistema made in Italy progettato e realizzato dalla dinamica Azienda mantovana.  Questo tipo di serramenti rappresenta una soluzione progettuale ideale sia per la resa estetica che dal punto di vista dell’ isolamento termoacustico grazie all’utilizzo di profili di alta qualità, abbinati a vetri basso emissivi e fonoassorbenti.

 

In virtù del loro elevato potere fono-isolante, i serramenti Tonini diminuiscono il consumo di energia nelle abitazioni. La struttura cava che compone l’elemento, consente un basso valore di conducibilità termica ed è in grado di garantire eccellenti prestazioni in termini di isolamento diminuendo i costi di riscaldamento delle abitazioni (- 20%) e apportando benefici sia ambientali che economici.

Sliding è un serramento semplice, lineare ma con un profilo tecnologico che disegna un tratto distintivo e dona alla casa maggiore luminosità. E’ sicuro perché prevede due punti anti-effrazione che abbinati al vetro anti-vandalismo garantiscono un’eccellente sicurezza. Sono tre le tipologie di scorrevoli che compongono il programma: parallelo, in linea e alzante.Montato su un telaio da 70×60/76 cm, in base al modello, lo scorrevole parallelo ha un’anta a ribalta, fornita di serie, che misura cm 104×60/76.

Il meccanismo di apertura è basato sullo scorrimento dell’anta che trasla verso l’interno e poi scorre. Può essere realizzato sia con i profili tondeggianti sia con quelli più squadrati. E’ possibile montare tutti i vetri stratificati dai semplici 33.1/12/33.1 BE ai tripli vetri. Lo scorrevole alzante, invece, ha un telaio da mm 172 di spessore a due vie e un’anta da 110×76 cm. Questo modello è disponibile solo nella versione squadrata. L’apertura avviene ruotando il maniglione, l’anta scorrevole si alza ed è libera di scivolare. Con questo tipo di serramento è possibile realizzare vetrate di misure importanti.

Lo scorrevole in linea ha un telaio da mm. 132 di spessore a due vie e un’anta da 100×60 cm. Anche questo modello è disponibile solo in versione squadrata. L’apertura avviene ruotando la martellina che sblocca la ferramenta e l’anta è libera di scorrere. E’ l’unico modello che prevede entrambe le ante nella versione scorrevole. Lo spessore massimo del vetro non deve superare i 32 mm.