Vasche ad accesso facilitato Ponte Giulio: il piacere di un bagno rilassante per tutti.

Pubblicato il 21 agosto 2014 Di

 

Le vasche ad accesso facilitato di Ponte Giulio, oltre consentire a chiunque le più semplici operazioni d’igiene quotidiana, garantiscono intimità, confort, facilità e autonomia di utilizzo in assoluta sicurezza. Pensate per limitare al minimo i controlli e le manutenzioni, offrono molteplici possibilità di personalizzazione, riuscendo a soddisfare ogni tipo di necessità sia in funzione dell’ambiente nel quale saranno installate – anche quelli con poco spazio – sia in relazione alle condizioni fisiche e di salute dell’utente finale.

Grazie alle loro caratteristiche di progettazione e all’ampia disponibilità di versioni ed accessori, le vasche ad accesso facilitato di Ponte Giulio rappresentano un vero e proprio ausilio per disabili e anziani, mantenendo comunque intatte le loro caratteristiche di qualità e design.

IM002860_L_20140522_112401

Sei le versioni disponibili a catalogo con diversi accessori e caratteristiche, tra cui: porte con apertura verso l’esterno o l’interno, sedute ergonomiche, maniglie di sostegno, superfici antisdrucciolo e piani di accesso ribassati.

I modelli 651 e 652, adatti sia ad anziani sia a persone con disabilità motorie, dispongono di un’apertura laterale verso l’esterno particolarmente grande che, oltre a garantire un comodo accesso in piedi o seduti o addirittura trasferendosi da un’altra seduta, consentono un utilizzo sicuro e confortevole della doccia anche in posizione eretta, reso sicuro e confortevole dall’ampio spazio del piano antiscivolo di cui è provvista la vasca.

I due modelli si differenziano per il posizionamento del sistema di apertura della porta, previsto con comando meccanico posto sul corpo vasca per il modello 651; una comoda maniglia direttamente posta sulla porta è invece la soluzione proposta con il modello serie652, soluzione questa particolarmente indicata per rendere più facile l’operazione di apertura e chiusura della vasca da parte di un operatore.

Realizzate in ABS-PMMA antibatterico o vetroresina e dotate di apertura laterale verso l’interno i modelli653, 653/1, 654, 655, 656 hanno una linea estetica particolarmente curata ed elegante per poter essere inseriti con facilità in qualsiasi ambiente domestico. L’assenza di elementi sporgenti e la larghezza di soli 75 centimetri – per il modello 653 – consentono di non dover sacrificare spazio ad altri complementi bagno e la movimentazione attraverso corridoi e porte senza alcuna difficoltà.

Con le vasche ad accesso facilitato Ponte Giulio le azioni di ingresso e uscita dalla vasca risultano molto semplici e l’ampia area disponibile nel piano antiscivolo, unitamente alla seduta funzionale e spaziosa, elimina ogni difficoltà anche con lo sportello aperto. Per facilitare l’alzata dalla vasca, è facile poter scegliere un sostegno verticale con porta doccetta tra le innumerevoli soluzioni per finitura e colore proposte da Ponte Giulio, elementi utili ad agevolare il movimento a coloro i quali sono limitati nei movimenti.

Corredata da un miscelatore meccanico con deviatore per erogazione, bocca di riempimento o doccetta con flessibile e realizzata in vetroresina bianca, la vasca modello 654, in funzione delle necessità, può essere fornita completa di pannello frontale e laterale destro o sinistro per consentire l’entrata attraverso movimenti naturali e semplici anche in presenza di gravi difficoltà motorie.

Da oggi, con le vasche ad accesso facilitato Ponte Giulio il piacere di un bagno tonificante e rilassante è davvero per tutti!