VERSATILITA’ e DESIGN con MULTICHAIR di B-Line

Pubblicato il 7 agosto 2014 Di

 

Multichair è un sistema trasformabile composto da due elementi mobili, imbottiti in poliuretano espanso e rivestiti in tessuto elasticizzato che, con pochi semplici gesti tramite l’utilizzo di due cinghie di cuoio e boccole in acciaio, possono essere spostati e ruotati fino a creare molteplici posizioni ideali per il relax.

Multichair fa parte della collezione permanente del Museum of Modern Art e del Metropolitan Museum of Art di New York.

Disponibile in rosso e nero.

 Multichair_B-Line (1)

“Gli stampi erano andati buttati, rimanevano solo i disegni o al massimo, qualche pezzo strisciato. E visto che si trattava di prodotti come Multichair di Joe Colombo o 4/4 di Rodolfo Bonetto, la perdita ci sembrava inaccettabile. Ecco, l’inizio di B-LINE è stato dettato più dallo stomaco che dal calcolo razionale: volevamo ridare lustro a oggetti intrinsecamente preziosi perchè ingegnosamente semplici ed esteticamente interessanti.”

 Multichair_B-Line (2)

Così, nell’anno 1999, nasceva in provincia di Padova B-Line una giovane ed entusiasta realtà italiana che da allora si occupa con successo di design tramite prestigiose collaborazioni con designer di fama internazionale.

B-Line produce oggetti senza tempo eppure di un’attualità sorprendente perché l’azienda crede fermamente che le vere invenzioni possano trovare spazio in qualsiasi ambiente, oggi come ieri.

La componente artigianale di B-Line, la scelta dei materiali e l’attenzione nella lavorazione si uniscono alla solida filosofia del marchio che punta su versatilità, originalità e funzionalità applicate alla casa, all’ufficio e all’outdoor.

posizioni - Multichair