Workshop PIDA: chiusura bandi il 16 giugno 2013

Pubblicato il 11 giugno 2013 Di

Giunto alla quarta edizione, l’evento didattico legato al PIDA, affronta due tematiche molto attuali che cercano sempre più risposte adeguate all’evoluzione del turismo: la riqualificazione del patrimonio storico-archeologico nel sistema museale e la qualità dell’abitare degli alberghi e delle SPA.

Aperti gratuitamente a giovani studenti e laureati di tutto il mondo, i workshop, avranno un approccio di tipo interdisciplinare e saranno seguiti da tutor esperti attraverso specifiche lezioni di progettazione, riqualificazione energetica, ecologia e più in generale sui vari aspetti del progetto. Il bando per partecipare ai workshop è pubblicato sul sito www.pida.it e la data ultima per la consegna delle candidature è il prossimo 16 giugno.

I temi di quest’anno saranno i seguenti:

1. “La riqualificazione del museo della civiltà greca sull’isola d’Ischia “Villa Arbusto” (diretto dall’Arch. Piergiorgio Semerano)

2. “La Suite con SPA più bella del mondo in 60mq”(diretto dall’Arch. Sergio Bizzarro)

I workshop si articoleranno in due fasi: nella prima verranno selezionati 15 candidati scelti in base ai curriculum, mentre nella seconda si formeranno tre gruppi di lavoro per ogni workshop coordinati da tre tutor che guideranno i partecipanti selezionati nelle fasi della progettazione.

A supporto delle giornate di studio interverranno il Professore Ing. Francesco Rispoli (docente di Composizione Architettonica presso la Federico II di Napoli), il light designer Filippo Cannata (visiting professor in varie università ed esperto di illuminazione museale), l’arch. Lorenzo Vianello (studio Norman Foster & Partners, docente di architettura parametrica presso la AA Rome Visiting School) e altri esperti a completamento dell’offerta didattica.

Il workshop si terranno dall’otto al tredici luglio nelle splendide location di Villa Arbusto e Villa La Colombaia.

Per partecipare ai workshop i partecipanti dovranno essere a conoscenza dei software di disegno Autocad, Photoshop, Rino, Grasshopper e dovranno essere dotati di computer portatile (con connessione wi-fi) con installati tutti i software necessari allo svolgimento del tema.

Al termine della settimana, il giorno 19 luglio, la giuria, dopo aver valutato gli elaborati proposti dai partecipanti, proclamerà il gruppo vincitore.