Zanotta al Now! Design à Vivre di Parigi

Pubblicato il 14 gennaio 2013 Di

Al Salone attualmente riconosciuto come uno tra quelli di maggiore tendenza nel mondo della decorazione d’arredo e del design contemporaneo, Zanotta è presente con un ampio spazio che accoglie le sue più recenti novità insieme ad una selezione dei pezzi più noti della propria collezione.
Tra le ultime novità proposte da Zanotta, i divani componibili Pianoalto, di Ludovica+Roberto Palomba. Un sistema di sedute per il living, lineari e confortevoli, che consentono molte soluzioni giocando sull’alternanza degli elementi imbottiti e sulle diverse profondità. I divani, le poltrone allungate, gli elementi terminali senza braccioli, i pouf e i cuscini si possono combinare secondo le esigenze: dal tradizionale divano monoblocco, ai componibili da 4, 6, 8 e più posti. L’aggregazione degli elementi può essere fatta in linea, ad angolo o in modo più articolato. La struttura della seduta crea un effetto di forma sospesa, grazie alla posizione arretrata dei piedini e l’inedita bombatura delle parti imbottite garantisce un comfort ergonomico eccezionale. Altra nuova importante collezione per l’area giorno Zanotta è la serie di divani componibili Party disegnati da Gabriele Rosa, che introduce un nuovo concetto d’uso dinamico e multifunzionale. Pensato per l’abitare contemporaneo e per un pubblico che sul divano spesso vive, legge e lavora con ritmi e orari informali e fluidi, Party è caratterizzato dal taglio diagonale di sedute e fianchi e da una serie di elementi d’arredo complementari: scrittoio-consolle e piccola libreria con struttura verniciata e piani con rivestimento in cuoio pigmentato. Del designer inglese Damian Williamson, entrano in catalogo il tavolo Spillo e il tavolino Spillino: design essenziale e innovativo sistema costruttivo. Le sottili gambe a sezione semi-circolare in fusione d’alluminio sono fissate a speciali piastre sotto il piano di cristallo o, solo per il tavolino, in marmo di Carrara, con un sistema d’incollaggio con polimerizzazione a raggi ultravioletti. Stabilità e leggerezza formale si accompagnano a una grande eleganza formale. Il giovane designer Salvatore Indriolo firma per Zanotta il tavolino Toi in poliuretano, con rinforzo interno d’acciaio, stampato in un pezzo unico senza cesure tra piano, base e asta. La parte superiore del piano in multistrato placcato alluminio, ruotando di 360°, racchiude un vano portaoggetti.
L’allestimento di Zanotta Now! Design à Vivre è allo stand F49-G50 del padiglione 8.